Resta in contatto

News

Corsa alla presidenza Figc, la Serie A tende la mano

Lettera di Miccichè a tutte le componenti per un incontro giovedì prossimo a Roma, lo scopo è intuire le ‘convergenze programmatiche’

La corsa alla presidenza della Federazione Italiana Gioco Calcio è cominciata ufficialmente. Sì, perchè la Lega di Serie A è uscita allo scoperto facendo la prima mossa, con una lettera inviata dal presidente Micciché a tutte le componenti, invitandole ad un incontro a Roma per giovedì prossimo, in un hotel della capitale, allo scopo di individuare le convergenze programmatiche. Naturalmente l’interlocutore principale di Micciché è la maggioranza, ovvero il 73% rappresentato da Assocalciatori, Arbitri, Lega Dilettanti e Lega Pro, che dovranno decidere il proprio candidato unico tra Gabriele Gravina e Cosimo Sibilia. Lo scopo di Micciché sarebbe soprattutto quello di restituire alla Lega di Serie A un ruolo di primo piano, una partnership con la maggioranza, i cosiddetti ‘ribelli’ che in questi giorni hanno duramente contestato l’allungamento della gestione commissariale di Fabbricini. Resta da capire se in tutto questo potrà entrare anche un candidato della Lega di Serie A (Marotta?) oppure un candidato universale (Abodi?). Se si tratta di impresa possibile o meno lo dirà il tempo.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoverdi

IN ROSSOVERDE L'ANNATA MIGLIORE DI "CICCIO"

Corrado Grabbi

IL NOSTALGICO CENTRAVANTI DIVENTATO IDOLO DI TERNI

Massimo Borgobello

L'ATTACCANTE DI BORGO RIVO, IL "BOMBER CON LA SCIARPA AL COLLO"

Riccardo Zampagna

Altro da News