Resta in contatto

News

Sassuolo-Ternana, De Canio: “Sarà prova importante, ci mancano ancora 6-7 calciatori”

Gigi De Canio

Il tecnico rossoverde Luigi De Canio ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della sfida di Coppa Italia contro il Sassuolo

Alla vigilia della gara valida per il terzo turno di Coppa Italia, in programma domani sera al Mapei Stadium di Reggio Emilia, mister De Canio ha parlato in conferenza stampa. Molti i temi trattati, partendo ovviamente dall’avversario di domani:

Sarà una sfida importante per prepararci al meglio all’inizio del campionato. Il Sassuolo è un avversario di due categorie superiori, a questo punto della preparazione non mi piace molto affrontare squadre di questo rango, ma così ha voluto il tabellone. Ci stiamo allenando bene e i ragazzi mi hanno dato le risposte che mi attendevo. Sarà importante mettere minuti nelle gambe di calciatori come Diakitè e Vives, ancora un pò indietro di condizione. I nuovi? Furlan non sta ancora al 100% ma presto lo sarà, mentre Frediani si è allenato con il Parma e sta bene. La formazione? Sarà la stessa di Carpi con tre cambi in difesa: giocheranno dal 1′ Diakitè, Bergamelli e Frediani”. Bocciato invece Rowan.

Il caos ripescaggi e l’incertezza della categoria ha rallentato le operazioni di mercato, e De Canio ribadisce: “La società ha svolto un ottimo lavoro finora, pur tra le difficoltà dovute all’incertezza sul campionato che andremo ad affrontare. Tuttavia la rosa è ancora incompleta e mancano almeno 5-6 calciatori. Abbiamo iniziato la preparazione con molte defezioni, ora la situazione è migliorate e lo slittamento dei campionati in questo momento può favorirci. Abbiamo preso i calciatori che ci servono, sia dal lato tecnico che da quello caratteriale e delle motivazioni”.

Il tecnico di Matera ha risposto anche alle voci riguardo a una presunta frizione con il ds Dailo Pagni: “Sono state scritte parole sui giornali che mi hanno infastidito molto. Con il direttore lavoriamo in sintonia, se è stato messo lì significa che sa fare bene il suo lavoro. I problemi della Ternana vengono prima dei miei, posso anche non andare a cena con una persona, ma il bene della Ternana viene prima di tutto. Non c’è assolutamente nessun problema

 

Lascia un commento

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News