Calcio Fere
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Sampdoria-Ternana, le pagelle: Sørensen delude, super Iannarilli non serve

Difesa da horror nel finale al 'Ferraris', passo indietro generale per la squadra di Breda: ecco i voti di Calciofere

IANNARILLI 7,5: Due miracoli, uno sullo 0-0 nel primo tempo su Verre e l’altro sull’1-1 su Borini nella ripresa, interventi che avrebbero potuto essere decisivi per strappare un punto. Incolpevole sui 4 gol incassati, evita il peggio su Alvarez a risultato già compromesso. MARTIRE

SØRENSEN 4,5: Rimette piede in campo dopo parecchio tempo dall’inizio a causa dell’infortunio di Sgarbi e, in teoria, da oggi fino a fine campionato dovrebbe essere lui il titolare. Ma il ritorno è davvero negativo. Non comincia nemmeno male, ma poi perde le distanze e sicurezze, si fa anticipare botta su botta dagli attaccanti veloci della Samp. A sua parziale discolpa c’è il fatto che è stato sempre lasciato in campo aperto, ma ancora una volta la sua prova è insufficiente. DELUSIONE

CAPUANO 5: L’unico superstite della difesa titolare, fatica a trovare intesa con i compagni di serata. IN DIFFICOLTA’

DALLE MURA 5,5: Parte bene, con un paio di uscite palla al piede, ma sbaglia spesso gli anticipi e si trova in difficoltà. DISTRATTO

CASASOLA 5,5: Non una partita semplice, non può attaccare come al solito visto che deve coprire Sorsensen dalla sua parte. Sbaglia diversi passaggi e cross, ma l’unico fatto bene diventa un assist invitante per il gol di Pereiro. SACRIFICATO

LUPERINI 5: Match condizionato dal cartellino giallo rimediato dopo pochi minuti, troppo lento in un paio di circostanze in cui poteva servire i compagni in area e non si vede mai in fase offensiva. FANTASMA

AMATUCCI 5,5: Un buon primo tempo a livello tecnico e tattico, macchiato però dall’ingenuo fallo di mano che causa il calcio di rigore. Nella ripresa scompare dal campo ed il centrocampo ne risente. IMPRUDENTE

PYYTHIA 6: La sua partita dura soltanto 22 minuti, durante i quali serve uno splendido assist per l’unica occasione capitata sui piedi di Raimondo. Esce per infortunio. SFORTUNATO (dal 22′ DE BOER 5,5: Entra al posto di colui che lo aveva tenuto in panchina, tanta buona volontà ma non riesce ad incidere. SPAESATO)

CARBONI 5: Ennesima prova incolore dell’esterno argentino, che si impegna ma avanza a testa bassa e non riesce ad azzeccare un cross. TESTARDO (dall’85’ DISTEFANO 5,5: Gettato nella mischia nel finale, ha un’occasione d’oro che si divora, quando avrebbe potuto riaprire il match. SPRECONE).

PEREIRO 6: Come al solito, si vede poco, anche se nel primo tempo riesce a scambiare il pallone con i compagni quando si abbassa. Scompare e riappare quando di testa spinge il pallone in rete da attaccante d’area e rimette a galla la Ternana, ma poi non si nota più. VORREI MA NON POSSO

RAIMONDO 5,5: Gli capita subito un’occasione che non sfrutta a dovere, poi rimane troppo isolato e non arrivano molti palloni giocabili. Si rivede nella ripresa con un tiro al volo fuori di poco. POLVERI BAGNATE (dal 76′ FAVILLI 5: Entra nel momento più importante della partita, ma non aiuta la squadra a fare quello che dovrebbe. EVANESCENTE).

BREDA 5: La formazione è la solita ed il primo tempo, nonostante le occasioni fallite dai blucerchiati, tutto sommato è equilibrato. Nella ripresa la Samp prende in mano il centrocampo e mette severamente in difficoltà la difesa rossoverde. Proprio dopo il pareggio di Pereiro, la squadra si sfalda e prende l’imbarcata. Ora ci sono da rimettere insieme i cocci di una sconfitta che fa male. SCORAGGIATO

 

Subscribe
Notificami
guest

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Alessandro
Alessandro
10 giorni fa

Ma come fa a giocare in serie B uno come Sorensen,manco in serie D,Scarso!!!!

Luca
Luca
10 giorni fa
Reply to  Alessandro

Se lo cercavano tanto,mo speriamo che se la piantano.

Articoli correlati

Prestazione complessivamente negativa per i rossoverdi, che non tirano mai in porta. Fatica moltissimo soprattutto...
La Ternana torna al successo superando il Cosenza: le nostre pagelle. Pyythia cresce, Amatucci sempre...
I rossoverdi giocano un grande secondo tempo ma non concretizzano le occasioni e vengono puniti...

Dal Network

Lo Starting XI dei grigiorossi in vista della gara di domani contro gli umbri Domani...

Ecco i grigiorossi chiamati da Stroppa per la gara contro la Ternana Alle 14 di...

Le parole del tecnico grigiorosso alla vigilia del match contro i ternani La Cremonese domani...

Altre notizie

Calcio Fere