Calcio Fere
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Palermo-Ternana 2-3, stavolta la ‘frittata’ non fa male

Gol assurdo preso a fine recupero, ma non inficia la grande vittoria delle Fere.

La vittoria sfumata con il lecco, la Ternana se l’è presa a Palermo. 3-2. Incredibile, ma vero. A casa della squadra rosanero, che faceva paura per classe, qualità e stato di forma, i rossoverdi hanno sfoderato una grande prestazione ed hanno portato via la partita. Nulla importa, se alla fine c’è stato l’ennesimo pasticcio che ha regalato la seconda rete ai locali. Stavolta, la vittoria c’è ed è meritata, Per la squadra di Roberto Breda, che ha ritrovato un grande Gaston Pereiro ed ha avuto la conferma di un Raimondo bomber da trasferta, è arrivato un risultato prezioso in chiave salvezza. Un risultato dal quale partire e ripartire, per il prosieguo della stagione.

BELLA SFIDA. Primo tempo bello da vedere. Palermo avanti con la sua qualità, Ternana però attenta e pronta a ripartire. Dopo pochi minuti, la traversa della porta Iannarilli ha fatto rimbalzare un improvviso pallonetto di Brunori. Poco dopo, cross in mezzo nell’area rossoverde, con nessuno del Palermo pronto a intervenire. Proprio con il Palermo a spingere, però, ecco la folata improvvisa della Ternana, che ha trovato l’1-0 con rasoterra preciso di Pereiro, dopo una ripartenza di Raimondo. Non solo, ma un minuto dopo c’è stata una conclusione da fuori di Pyyhtiä che ha impegnato severamente Pigliacelli. Poi, riecco il Palermo, con cross basso di Traoré dal fondo e palla a danzare pericolosamente davanti alla porta senza che nessuno la toccasse. Il pareggio, però, è arrivato con un gran gol di Lund, con tiro da fuori area sotto l’incrocio. Un super Iannarilli, con una gran parata in tuffo, ha poi negato a Ranocchia il raddoppio su tiro da fuori. Ancora Ranocchia, però, ha saputo farsi pericoloso con un tiro da buona posizione terminato alto. Ternana di nuovo insidiosa, con conclusione di Raimondo imprecisa.

FINO ALLA VITTORIA. Secondo tempo con la Ternana ancora attenta e pronta a lottare. Si è fatta pericolosa all’inizio con Raimondo, in un paio di occasioni e con palla finita sul fondo. La rete del nuovo vantaggio è arrivata con un’altra giocata di Gaston Pereiro, con imbucata per Luperini e assist al centro dell’ex per l’accorrente PyyhtiäTernana avanti nel punteggio e poi capace di segnare ancora, quando Raimondo ha approfittato di un‘incertezza di Ceccaroni e si è involato in area, trovando in diagonale il suo gol, l’ennesimo fuori casa del giovane bomber delle Fere. Negli ultimi minuti, tentativo di Pereiro, con un pallonetto impreciso. Nel recupero, quando ormai la partita era ampiamente sotto controllo, ecco il solito brivido finale con qualcuno che la fa grossa, In questo caso, a pochi secondi dallo scadere dell’extratime, Iannarilli non si è inteso con Dalle Mura e Capuano su una palla innocua e lenta e la sfera è finita in porta. Ma il 2-3 non ha cambiato per nulla la sostanza di una vittoria d’oro e importantissima.

Il tabellino

PALERMO-TERNANA 1-3

PALERMO (4-3-3): Pigliacelli; Diakite (35’st Vasic), Nedelcearu, Ceccaroni, Lund (12’st Aurelio); Segre (28’st Insigne), Ranocchia, Claudio Gomes; Traoré (12’st Di Francesco), Brunori, Di Mariano (28’st Soleri).

Panchina: Kanuric, Marconi, Graves, Stulac, Henderson, Coulibaly, Mancuso. Allenatore: E.Corini.

TERNANA (3-5-2): Iannarilli; Sgarbi, Capuano, Dalle Mura; Casasola, Luperini (38’st Labojko), Amatucci, Pyyhtiä (22’st De Boer), Carboni; Pereiro, Raimondo (38’st Favilli).

Panchina: Franchi, Sørensen, Lucchesi, Boloca, Zoia, Marginean, Faticanti, Distefano, Dionisi.

Allenatore: R.Breda.

Arbitro: Bonacina (Bergamo).

Marcatori: Pereiro 10’pt, Lund 19’pt, Pyyhtiä 19’st, Raimondo (29’st).

Subscribe
Notificami
guest

7 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

💚❤️💚❤️💚❤️💚❤️💚❤️💚❤️

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Neanche in seconda categoria ho visto papere del generee

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

La frittata va divisa tra Ianna e Capuano

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Grandissimo merito del mister ha riparato i danni fatti dal predecessore con una media quasi da playoff ,e pensare che ci sono dei ritardati mentali che lo criticano

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Una bellissima frittata con tre 🍐🍐🍐

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Niente Frittata, stasera solo Cannoli

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Comunque la frittata de stasera è indolore…..io la preferisco co li sparaci…..🤣🤣🤣🤣

Articoli correlati

L'incredibile stagione del calciatore pisano. che per ben 5 volte si è visto annullare gol...
Rossoverdi a caccia del bis dopo aver sfatato un incantesimo che durava 18 anni: la...
Con mezza difesa fuorigioco, diventa fondamentale il recupero del centrale danese. Ma in ogni caso...

Altre notizie

Calcio Fere