Calcio Fere
Sito appartenente al Network

Lucarelli: “Qui al Catania voglio arrivare a fare come alla Ternana”

l tecnico ricorda l'esperienza con le Fere: "Lì, ho vinto con tutti i giocatori".

Cita la Ternana, l’ex allenatore rossoverde Cristiano Lucarelli. Ora che è al Catania, porta anche l’esempio della sua esperienza rossoverde, quella dell’anno dei record della serie C dominata, per esportarne il modello pure in rossazzurro. Nella conferenza stampa dopo la partita di Coppa Italia di serie C vinta con il Pescara, il tecnico ha detto: “Vorrei arrivare anche qui a fare ciò che facevo a Terni, dove cambiavo dieci giocatori da una partita all’altra e vincevo. Mi piace coinvolgere tutto il gruppo, perché se tutti si sentono coinvolti, poi tutti si allenano meglio e con maggiore intensità“. Ha citato, nella fattispecie, un esempio, quello del recupero infrasettimanale di Potenza: “Ho messo in campo 10 giocatori diversi rispetto alla domenica prima, quando avevamo vinto. Solo Iannarilli, avevo confermato. Abbiamo vinto pure lì, dominando“.

“SAREI PRONTO AD ANDARMENE, SE…” In altri frangenti della conferenza stampa dopo Catania-Pescara, il tecnico livornese è sembrato lasciarsi andare anche a riferimenti polemici parlando di questioni inerenti il Catania, compresi gli stessi cronisti che ponevano domande.  “Non deve esserci spazio – ha detto – per critiche offensive, ma solo per critiche costruttive. Almeno, fino al 23 dicembre. Non capire che questo gruppo in questo momento è in difficoltà ed ha fatto in queste sei partite qualcosa di importante, per me è autolesionistico“. Poi anche su un organico probabilmente da completare: “Se si vuole vincere questo campionato, servono due giocatori per ogni ruolo di pari livello. Io sono un amante delle costruzioni. Se questa mia scelta non è condivisa, posso pure rifare i bagagli e andarmene via, per quanto io ami Catania. Lo dico senza polemica. O si crede in ciò che faccio io, o sono disposto a farmi da parte“.

TUTTE LE NOTIZIE SUL CATANIA SU WWW.TIFOCATANIA.IT

Subscribe
Notificami
guest

7 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Renzo
Renzo
2 mesi fa

È diventato un chiacchierone, lui cambia e vince uguale, qui dimostra di essere un grande presuntuoso perché vinceva grazie alla squadra che ALTRI avevano fatto, soprattutto pensasse alle ultime 18 partite con 14 sconfitte , impresa che riesce solo agli incapaci.
Comunque fino ad ora non ha vinto nulla.

Vlad
Vlad
2 mesi fa

Ti auguro di riuscirci, compagno mister. Anche perché godo come un riccio, ogni volta che una tua vittoria causa l’immancabile colica di bile a quattro patetici rosiconi neri che conosco io… Trenta vittorie=Trenta coliche!

Leone
Leone
2 mesi fa

Con 5 vittorie nelle prime 6 gare sembra che gli stia riuscendo piuttosto bene, di trasformare il neo promosso Catania in quella formazione imbattibile che è stata la Ternana dei record di tre anni fa.

maurizio
maurizio
2 mesi fa

……se non va in confusione mentale !!ai primi problemi ve ne accorgerete…!!!

maurizio
maurizio
2 mesi fa

👏👏👏👏👏👏👏👏

Rino
Rino
2 mesi fa

Lucarelli parla chiaro, come ha sempre fatto, perché in questo paese di servi genuflessi ai potenti, ci sono ancora uomini come lui, che antepongono la virtù della coscienza al bottini del profitto.

Alfredo
Alfredo
2 mesi fa

Un allenatore che dichiara pubblicamente la verità é cosa rara di questi tempi. Ma Lucarelli ha già dimostrato di essere una persona fuori del comune, per questo é ancora fatto oggetto di insulti gratuiti da parte dei più squallidi individui.

Articoli correlati

A Salerno, presentazione del nuovo tecnico, pronto a cercare la salvezza....
Il tecnico della salvezza del 2017 in lizza per sostituire Inzaghi alla Salernitana....
Jureskin e Bandinelli tornano ad allenarsi in gruppo, D'Angelo prova l'attacco....
Calcio Fere