Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Le pagelle di Calcio Fere

Le pagelle di Brescia-Ternana: Capuano e Sørensen su tutti, che rischio Iannarilli!

Rossoverdi bravi e sfrortunarti, nell’1-1 al Rigamonti con la squadra di Pippo Inzaghi. I voti della sfida di Calciofere.it

IANNARILLI 6

Diligente e attento nelle uscite, incolpevole sul gol… ma rischia pure di fare un pasticcio su un diagonale avversario. Meno male, Capuano! GRAZIATO.

DEFENDI 6

Spinge poco sulla fascia, non crossa come al solito, ma la grinta del capitano ce la mette sempre. Suona la carica e lotta gagliardamente. Peccato, solo, che si dimentichi Jagiello, nel gol del pareggio. Mezzo voto in meno. NON MANCO’ IL VALORE.

SORENSEN 8

Si divide con Capuano la medaglia di migliore dei rossoverdi. In difesa ha chiuso ogni spazi e ha fatto sue tutte le palle alte, mettendo sulla sua prestazione da diga anche la ciliegina del gol. PREZIOSO.

CAPUANO 8

Si divide con Sørensen la medaglia di migliore dei rossoverdi. Come torna lui, fisicamente a posto, la difesa della Ternana va meglio e soffre di meno. Ci vuole lui, per dettare con la sua bacchetta tempi e ritmi al reparto. E toglie pure dalla linea un gol quasi fatto del Brescia. TOSCANINI.

CELLI 6,5

Buona partita in chiusura, sempre attento a coprire la sua fascia di competenza, bravo anche a lottare nelle sgroppate. Unica pecca, i cross non precisi, Esce stremato. E acciaccato. LOTTATORE.

KOUTSOUPIAS 6,5

Una partita di quantità, la sua. Tiene bene l’ordine nel reparto mediano e gestisce bene i palloni che si trova a giocare. Prova qualche incursione ma non trova spazio. GRINTOSO.

AGAZZI 6

Si vede poco, ma in mezzo al campo non se la cava male. Non appariscente, più attento alla concretezza che ad altro, manca nella fase di spinta. ESSENZIALE.

PALUMBO 6

Buona prestazione, primo tempo di movimento e di raccordo. L’ammonizione e, forse, anche un po’ di stanchezza, portano Lucarelli a sostituirlo. PIMPANTE.

PARTIPILO 6,5

Gioca bene e porta avanti parecchi palloni, con la sua qualità cerca di creare grattacapi alla difesa avversaria, in un paio di occasioni non trova il segno solo per pochi centimetri. GIOCOLIERE.

FALLETTI 7

Si prende le responsabilità, copre tutto il centrocampo, porta avanti tanti palloni, anche se a volte si concede qualche amnesia nei passaggi. Suo il bel cross del vantaggio di Sørensen, aveva pure trovato il raddoppio ma il var gli ha “pizzicato” la manina. MANO DE DIOS.

PETTINARI 6

Gioca con qualità, anche se non riesce mai ad arrivare alla conclusione verso la porta avversaria. Che poi, è quello che si chiederebbe, teoricamente, a un attaccante centrale. NORMALE.

 

SALZANO 6

(dal 15’st per Palumbo)

Entra bene, quando Lucarelli lo manda in campo. Prima da centrocampista, poi chiamato a sacrificarsi sulla faascia dopo l’uscita di Celli. In  avanbtil, però, pure lui incide poco. MULTIUSO.

DONNARUMMA 6,5

(dal 15’st per Pettinari)

Non eccezionale, impreciso su una conclusione non difficile, è però sfortunato quando coglie una traversa su un diagonale, tanto bello quanto improvviso. Può imprecare alla malasorte. Il gol dell’ex, lo avrebbe meritato. Si consola con gli applausi dei suoi ex tifosi. IELLATO.

S.DIAKITE 6

(dal 28’st per Koutsoupias)

Entra e fa il suo, anche se in un paio di occasioni si fa saltare da Palacio e Bajic, ma per il resto ci mette attenzione. La sufficienza, la merita e sta crescendo sempre di più. MATURANDO.

PERALTA sv

(dal 28’st per Partipilo)

Poco il tempo e pochi i palloni, per giudicarlo.

PAGHERA sv

(dall’ 43’st per Celli)

Leggi alla voce “Peralta”.

ALL. LUCARELLI 7

Stavolta varia pure il modulo, leggendo bene gli avversari e analizzando meglio (probabilmente) anche gli errori del passato recente. Nonostante qualche cosa ancora da migliorare, il suo lavoro in settimana sulle pecche si è visto. Quando ci vuole, ci vuole. ANALISTA.

 

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Toto-allenatore: chi vorreste sulla panchina delle Fere per il dopo-Lucarelli? Votate il sondaggio

Ultimo commento: "Andreazzoli forse è il meglio anche se nel calcio tutto è relativo"

Viciani trionfa ancora, sua la ‘Supercoppa delle Fere’!

Ultimo commento: "Mi erano sfuggite le fasi precedenti per la formazione di questa ideale classifica...ma condivido ampiamente l'esito finale ... quella del Maestro..."

‘Supercoppa delle Fere’: Lucarelli, che colpo! Ora contende il trofeo a Viciani

Ultimo commento: "Non c'è storia....per la qualità dei giocatori per le disponibilità economiche della società di allora Viciani ha fatto quello che fece Nostro..."

Ternana, quale allenatore per la stagione 2022-2023?

Ultimo commento: "Ultime parole famose...."
Advertisement

I Miti rossoverdi

IN ROSSOVERDE L'ANNATA MIGLIORE DI "CICCIO"

Corrado Grabbi

IL NOSTALGICO CENTRAVANTI DIVENTATO IDOLO DI TERNI

Massimo Borgobello

L'ATTACCANTE DI BORGO RIVO, IL "BOMBER CON LA SCIARPA AL COLLO"

Riccardo Zampagna

Altro da Le pagelle di Calcio Fere