Resta in contatto

L'angolo dell'avversario

Viola il Daspo per venire a tifare Ternana: in manette ultrà dell’Atalanta

L’uomo è stato identificato all’esterno dello stadio, dove si trovavano i supporters della formazione rossoverde ed è già noto alle forze dell’ordine

Incurante del Daspo che era stato elevato nei suoi confronti dal questore di Bergamo, si è recato in via dello stadio, dove si sono radunati i tifosi della Ternana per salutare i giocatori rossoverdi prima del match col Bari e dopo la straordinaria vittoria La Polizia di Terni, in particolare la Digos, lo ha riconosciuto all’arrivo del bus della squadra locale allo stadio, fra i tifosi che incitavano la squadra prima della partita.

Così l’uomo, 47 anni, noto come “il Bocia”,  uno dei nomi di punta del tifo  dell’Atalanta, è stato tratto in arresto. Fra l’altro, l’uomo- residente nelle Marche- non avrebbe comunque, in ogni caso, anche senza Daspo, muoversi dalla sua zona, visto che permane il divieto di spostamento fra regioni per il contenimento della pandemia da Coronavirus.

LEGGI L’ARTICOLO SU CALCIOATALANTA.IT

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

“Lele” Ratti, il recordman di presenze in rossoverde

Ultimo commento: "28 reti no di sicuro ,non segnò mai."

Top 11 rossoverde: Grava, partito dalle Fere e arrivato alla fascia che fu di Maradona

Ultimo commento: "Un calciatore che ha' fatto della determinazione ed abnegazione il suo percorso formativo e calcistico , dando spesso tutto di se sudando la maglia..."

Top 11 della Ternana: Borgobello, vicecapocannoniere della storia rossoverde

Ultimo commento: "A Siena fu bellissima. Grava espulso e Mareggini che faceva le uscite di testa.... Grande Borgo, uno che in campo non mollava mai"

Riccardo Zampagna, il segno sulla sua Ternana

Ultimo commento: "Me lo ricordo. Un grande!"

Claudio Tobia, il ‘Cinghiale’ con la pelle rossoverde

Ultimo commento: "Claudio Tobia a Catanzaro lo ricordiamo con affetto per essere stato il Mister della promozione in B 1986 / 1987"
Advertisement

Altro da L'angolo dell'avversario