Resta in contatto

News

Ternana, Mucciante ci riprova: torna giocatore. Mazzarani saluta

L’annuncio del tecnico rossoverde Gallo. Il collaboratore tecnico (ormai ex?) metterà di nuovo gli scarpini per aiutare la retroguardia rossoverde. Il baby va in prestito

Un vero e proprio ‘highlander’ rossoverde, ma anche una delle persone più simpatiche del gruppo. Tiziano Mucciante, classe 1982, dopo essere stato collaboratore tecnico nell’ultimo anno prima di De Canio, poi di Calori ed infine di Gallo, si rimette gli scarpini e torna a fare il difensore.

Del resto, ha gli stessi anni di Carlo Mammarella col quale condivide anche le origini abruzzesi. L’annuncio lo ha dato il tecnico Gallo: “Vi dò una notizia che avevamo tenuto nascosta sinora: Mucciante torna a tutti gli effetti nella rosa e ci darà una mano come giocatore”. 

Non che sia una sorpresa: già l’anno scorso, a metà ritiro, il tecnico De Canio, per far fronte alla penuria di difensori, gli chiese il sacrificio – aveva appena smesso di giocare – e lo schierò nel test col Gubbio e nel successivo impegno di Coppa Italia col Carpi dove risultò fra i migliori. E’ rimasto nei ranghi, per un periodo, poi è tornato solo collaboratore tecnico.  Ma in campo lo si è visto spesso, nelle partitelle col gruppo, a volte duettando anche con il vice di Gallo, Chiappara, spesso mettendo in luce ancora una condizione invidiabile e qualche ottima giocata.

Infine, era sceso in campo anche nell’ultimo test stagionale, quello al Liberati contro la Narnese. Ora dunque, torna in sella a tutti gli effetti, vedremo se la decisione sarà definitiva.

MAZZARANI SALUTA. Al raduno non c’era Federico Mazzarani. Il giovane classe 2000, che dalla Berretti è salito in prima squadra, disputando anche cinque partite, compresa la Coppa Italia, è stato infatti ceduto alla Pistoiese, che lo avrà in prestito.

1 Commento

1
Lascia un commento

avatar
1 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
0 Comment authors
Ternana, Mucciante e Mammarella guidano un gruppo molto esperto Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
trackback

[…] che non può che deporre a suo favore. La sua storia l’abbiamo raccontata qui più volte: è l’unico elemento rimasto sempre in rossoverde resistendo ai cambi di gestione  tecnica e adesso, come già fatto con De Canio, torna a giocare dopo quasi un anno di […]

Advertisement

Il “Maestro” Corrado Viciani, il “gioco corto” e la storica serie A della Ternana

Ultimo commento: "Il mio ricordo del Maestro è legato agli anni 80 della serie c prima purtroppo ero piccolo, ho solo i ricordi della festa della promozione in serie A..."

Riccardo Zampagna, il segno sulla sua Ternana

Ultimo commento: "Riccardo uno di noi!"

Roberto Clagluna, il ‘Clag’ e quella sua stagione da record

Ultimo commento: "sì ma era anche un campionato con 2 punti a vittoria e non a 3 come adesso ... in chiave moderna sarebbe stata promozione con tanti pareggi come..."

Massimo Borgobello, un bomber che ha fatto storia

Ultimo commento: "Mi ricordo una partita in casa contro la Salernitana. Si perdeva 2-0 e si era in 10. Lui fece gol ed andammo 2-1. Mi resterà sempre impressa la sua..."

Ciccio Grabbi, come diventare immortali in un solo anno

Ultimo commento: "Grande Bomber, ricordo perfettamente quella stagione. La sua cessione fu un errore, anche se capisco che serviva fare cassa"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News