Resta in contatto

Calcio femminile

Femminile, Esordienti super nel primo concentramento della Danone Cup

Prima accoppiata di sfide a Perugia e Porto d’Ascoli, ecco come è andata. Si è chiuso col recupero il campionato  della Ternana Femminile Under 17

Esordio scoppiettante per la Ternana Esordienti femminile nella prestigiosa Danone Nations Cup, la manifestazione nazionale riservata alle Under 12. Le ragazze di Massimiliano Rivelli erano impegnate nel primo dei tre concentramenti all’antistadio Curi di Perugia contro le grifoncelle ed il Porto D’Ascoli.

COME FUNZIONA. Il regolamento prevede tre tempi 8 contro 8 e poi la disputa, a prescindere dal risultato della partita, la disputa degli shoot out, i celebri calci di rigore in movimento all’americana. In ogni situazione, si assegna un punto alla squadra vincitrice

LE SFIDE. Prima sfida col Porto D’Ascoli, una vittoria 2-0 per la Ternana nel primo match (reti di Bartolocci, una 2006 che ha giocato anche il campionato Under 15) e due sconfitte nei successivi tempi (2-0, 1-0), con la Ternana che poi ha vinto agli shoot out. Nel secondo match grande impresa rossoverde, col Perugia fermato sullo 0-0 nelle prime due sfide e poi vittoria 2-0 nella terza, con gol di Perla e Bartolocci. Con vittoria agli shoot out da parte rossoverde,

Nella terza sfida, triplo successo del Perugia sul Porto  d’Ascoli. Domenica si replica nelle Marche, gran finale a Terni il 25 aprile, prima della classifica che stabilirà le due qualificate alla seconda fase.

UNDER 17. Si è conclusa ufficialmente anche la stagione della Under 17, col recupero vittorioso contro la Lazio, risultato finale 8-1 per le ragazze di Simone Pepponi. Tripletta di Angelica Antonini, doppiette di Valentina Acquafredda e Rebecca Quirini, gol di Michela Carpinelli. Rossoverdi e aquilotte entrambe già eliminate.

Lascia un commento

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami
Advertisement

Il “Maestro” Corrado Viciani, il “gioco corto” e la storica serie A della Ternana

Ultimo commento: "Il mio ricordo del Maestro è legato agli anni 80 della serie c prima purtroppo ero piccolo, ho solo i ricordi della festa della promozione in serie A..."

Riccardo Zampagna, il segno sulla sua Ternana

Ultimo commento: "Riccardo uno di noi!"

Roberto Clagluna, il ‘Clag’ e quella sua stagione da record

Ultimo commento: "sì ma era anche un campionato con 2 punti a vittoria e non a 3 come adesso ... in chiave moderna sarebbe stata promozione con tanti pareggi come..."

Massimo Borgobello, un bomber che ha fatto storia

Ultimo commento: "Mi ricordo una partita in casa contro la Salernitana. Si perdeva 2-0 e si era in 10. Lui fece gol ed andammo 2-1. Mi resterà sempre impressa la sua..."

Ciccio Grabbi, come diventare immortali in un solo anno

Ultimo commento: "Grande Bomber, ricordo perfettamente quella stagione. La sua cessione fu un errore, anche se capisco che serviva fare cassa"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Calcio femminile