Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Amarcord

L’auto requisita dall’albergo perché la Ternana non pagava

Singolare episodio, in un Gubbio-Ternana. Migliucci lasciò la struttura dove aveva alloggiato la squadra senza saldare il conto. Ne seguì una singolare ritorsione.

E’ sicuramente uno degli aneddoti più incredibili e bizzarri della storia dlla Ternana. Se ne parla ancora, ricordando quel giorno, il 29 novembre 1987. La Ternana era sotto la gestione di Domenico Migliucci, che di lì a poco avrebbe terminato mestamente la sua avventura al timone della società rossoverde con il fallimento. In occasione proprio di un derby in trasferta con il Gubbio, la squadra alloggiò in un albergo eugubino. Ma Migliucci andò via prima della squadra dimenticandosi di saldare il conto.

UN’AUTO IN OSTAGGIO. Quando la squadra stava per ripartire dall’albergo e il presidente non aveva pagato il conto, i gestori della struttura non la presero per nulla bene. Anzi. Decisero, così, di fare una ritorsione tenendosi qualcosa. La scelta cadde su un’autovettura, quella con la quale Migliucci era arrivato e rimasta ancora nel garage dell’albergo. Si decise che finché la Ternana non avesse saldato il conto, quella macchina sarebbe rimasta lì dentro e non si sarebbe mossa. Tanto che il personale dell’albergo, secondo quanto si racconta, si rifiutava di riconsegnare le chiavi dell’auto. La cosa creò non pochi problemi, anche perché quella macchina non era della Ternana ma pare fosse di proprietà dell’allora medico sociale, Giuliano Taviani. Per risolvere la questione, dovettero intervenire persino le forze dell’ordine.

QUEL DERBY ANDO’ AL GUBBIO. Per la cronaca, in quel 29 novembre 1987, la Ternana, guidata in panchina da Corrado Viciani, perse il derby contro il Gubbio. Finì 1-0 per i rossoblu eugubini. Decise la gara un calcio di rigore assegnato ai padroni di casa a 10 minuti dalla fine, tasformato dal dischetto da Massimo Cocciari.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Toto-allenatore: chi vorreste sulla panchina delle Fere per il dopo-Lucarelli? Votate il sondaggio

Ultimo commento: "Baldini ( ha un caratteraccio, ma grande stratega e trascinatore , cose che mancano alla ternana)"

Viciani trionfa ancora, sua la ‘Supercoppa delle Fere’!

Ultimo commento: "Mi erano sfuggite le fasi precedenti per la formazione di questa ideale classifica...ma condivido ampiamente l'esito finale ... quella del Maestro..."

‘Supercoppa delle Fere’: Lucarelli, che colpo! Ora contende il trofeo a Viciani

Ultimo commento: "Non c'è storia....per la qualità dei giocatori per le disponibilità economiche della società di allora Viciani ha fatto quello che fece Nostro..."

Ternana, quale allenatore per la stagione 2022-2023?

Ultimo commento: "Ultime parole famose...."
Advertisement

I Miti rossoverdi

IN ROSSOVERDE L'ANNATA MIGLIORE DI "CICCIO"

Corrado Grabbi

IL NOSTALGICO CENTRAVANTI DIVENTATO IDOLO DI TERNI

Massimo Borgobello

L'ATTACCANTE DI BORGO RIVO, IL "BOMBER CON LA SCIARPA AL COLLO"

Riccardo Zampagna

Altro da Amarcord