Resta in contatto

Approfondimenti

Ternana, l’avversario: Giana Erminio esempio di continuità e longevità

Il club di Gorgonzola è guidato dallo stesso presidente da oltre 30 anni. E anche in panchina c’è molta “fedeltà”

Domenica alle 14.30 al Liberati la Ternana affronterà per la prima volta la Giana Erminio. Il club della città di Gorgonzola, famosa soprattutto per la produzione dell’omonimio formaggio, solamente nel 2014 ha assaporato il calcio professionistico. I biancoazzurri, terza squadra per importanza nella provincia di Milano, hanno davvero molte caratteristiche davvero curiose, a partire dalla storia del nome.

UOMO SOLO AL COMANDO. Retrocendendo in Serie C, i tifosi rossoverdi stanno scoprendo alcune realtà ben lontane rispetto al calcio dei riflettori. La Giana Erminio è guidata da Oreste Bamonte, che ne è il Presidente dal lontano 1985. Una situazione che ricorda molto un’altra piccola società come la Virtus Verona, dove Luigi Fresco funge da Presidente-allenatore. Con Bamonte i milanesi hanno compiuto la grande scalata dalla Promozione Regionale alla Lega Pro in pochi anni, arrivando addirittura a disputare per due anni consecutivi i play-off tra il 2017 e il 2018.

FERGUSON NOSTRANI. L’attuale squadra è guidata dal tecnico Raul Bertarelli, che la scorsa estate ha raccolto la pesante eredità di Cesarè Albè. Quest’ultimo, infatti, ha allenato la formazione biancazzurra per 23 anni, essendo stato in carica dal 1995. Ora Albè è entrato a far parte dello staff societario, ricoprendo il ruolo di Vicepresidente con delega all’area tecnica.

2 Commenti

2
Lascia un commento

avatar
2 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
0 Comment authors
Giana Erminio-Ternana, Bamonte e le mozzarelle nella terra del GorgonzolaFere, la Giana Erminio e il suo tecnico: dai profondi dilettanti alla C Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
trackback

[…] 2013-14 il club arriva in Lega Pro: tre promozioni di fila, quasi un record nel calcio italiano. Un esempio di longevità sportiva visto anche che molti dei dirigenti, a partire da Cesare Albè, oggi suo vice ma a lungo […]

trackback

[…] Erminio, prossima avversaria della Ternana, è davvero una miniera di piccole situazioni curiose. Non solo la denominazione e il presidente, ma anche la storia dell’allenatore, Raul Bertarelli, è […]

Advertisement

Il “Maestro” Corrado Viciani, il “gioco corto” e la storica serie A della Ternana

Ultimo commento: "Il mio ricordo del Maestro è legato agli anni 80 della serie c prima purtroppo ero piccolo, ho solo i ricordi della festa della promozione in serie A..."

Riccardo Zampagna, il segno sulla sua Ternana

Ultimo commento: "Riccardo uno di noi!"

Roberto Clagluna, il ‘Clag’ e quella sua stagione da record

Ultimo commento: "sì ma era anche un campionato con 2 punti a vittoria e non a 3 come adesso ... in chiave moderna sarebbe stata promozione con tanti pareggi come..."

Massimo Borgobello, un bomber che ha fatto storia

Ultimo commento: "Mi ricordo una partita in casa contro la Salernitana. Si perdeva 2-0 e si era in 10. Lui fece gol ed andammo 2-1. Mi resterà sempre impressa la sua..."

Ciccio Grabbi, come diventare immortali in un solo anno

Ultimo commento: "Grande Bomber, ricordo perfettamente quella stagione. La sua cessione fu un errore, anche se capisco che serviva fare cassa"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Approfondimenti