Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Ternana-Brescia, Lucarelli: “Squadra fisica, sarà complicata. Gli 0-0 non preoccupano”

L’allenatore rossoverde in conferenza stampa parla della sfida, senza però fornire alcuna indicazione sui giocatori

Cristiano Lucarelli, allenatore della Ternana parla alla vigilia del Brescia senza fornire alcuna indicazione sui giocatori disponibili per la sfida e rimandando tutto alle convocazioni.

Sarà un altro spareggio, come ce ne saranno altri nel turno di campionato, perchè il livello è altissimo. Incontriamo una squadra accreditata fra le primissime, contro una squadra fisica, con un gruppo  che più o meno è sempre quello nonostante il cambio tecnico. Il Brescia ha una facilità di corsa che può metterci in velocità, sarà complicata. I due pareggi hanno consentito  a noi di crescere: abbiamo preso un punto a Bari dove potevamo perdere e uno con la Spal dove nel secondo tempo non abbiamo giocato come il primo. Sono segnali importanti”.

“Il momento difficile del Brescia e le proteste per noi sono uno svantaggio, ma non credo che questo inciderà molto. Quando una squadra è molto tempo che non vince, è chiaro che viene per tornare alla vittoria. Lo schieramento cambia spesso, quindi non so ancora come  giocheranno, vedremo gli accorgimenti. E’una squadra che segna diversi gol e ne prende non tanti, tranne una partita a Bari dove ne ha presi 6. La squadra è quadrata, solida, non ha debolezze, si difende bene. Incarna bene le caratteristiche di questa categorie”.

Facciamo la serie B quindi ci sono dei momenti in cui la squadra è più in palla e altre meno. Venivamo da  cinque vittorie consecutive, sapevamo di entrare in un blocco di scontri diretti, ci sta che possiamo avere un momento di flessione, secondo me è normale. E’un segnale ulteriore di quanto il campionato è equilibrato: fare 38 partite al massimo è difficile. Personalmente sono soddisfatto del campionato che stiamo facendo”.

La Var? Io la penso sempre allo stesso modo: nasce per correggere un errore e se non è in grado di valutare correttamente, non dovrebbe intervenire”. 

“Personalmente preferisco uno 0-0 ad un 4-4: sicuramente è meglio non prendere gol e se non si riesce a vincere, anche un pareggio va bene. Due partite senza gol? Rientra nella statistica”.

“Falletti? Gli allenamenti dicono che è pronto, ma purtroppo l’infortunio ha rallentato la crescita e la piena condizione. Oggi è spendibile per un pezzo di partita. Col Bari non lo abbiamo rischiato per un affaticamento. Purtroppo non garantisce 90 minuti”

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Toto-allenatore: chi vorreste sulla panchina delle Fere per il dopo-Lucarelli? Votate il sondaggio

Ultimo commento: "Andreazzoli forse è il meglio anche se nel calcio tutto è relativo"

Viciani trionfa ancora, sua la ‘Supercoppa delle Fere’!

Ultimo commento: "Mi erano sfuggite le fasi precedenti per la formazione di questa ideale classifica...ma condivido ampiamente l'esito finale ... quella del Maestro..."

‘Supercoppa delle Fere’: Lucarelli, che colpo! Ora contende il trofeo a Viciani

Ultimo commento: "Non c'è storia....per la qualità dei giocatori per le disponibilità economiche della società di allora Viciani ha fatto quello che fece Nostro..."

Ternana, quale allenatore per la stagione 2022-2023?

Ultimo commento: "Ultime parole famose...."
Advertisement

I Miti rossoverdi

IN ROSSOVERDE L'ANNATA MIGLIORE DI "CICCIO"

Corrado Grabbi

IL NOSTALGICO CENTRAVANTI DIVENTATO IDOLO DI TERNI

Massimo Borgobello

L'ATTACCANTE DI BORGO RIVO, IL "BOMBER CON LA SCIARPA AL COLLO"

Riccardo Zampagna

Altro da News