Resta in contatto

Settore giovanile

Ternana Berretti, ecco Cissokho: dal barcone al grande calcio, nel solco di Coulibaly

Pronto a debuttare in rossoverde un nuovo esterno d’attacco che ha una curiosa storia legata all’attualità e alle normative federali e non solo

Il sogno, nemmeno troppo nascosto, è quello di ripercorrere le orme di Mamadou Coulibaly, che lotta per la serie A con la maglia della Virtus Entella (in prestito dall’Udinese) e che ha una storia molto simile. Anche lui è arrivato in Italia scappando dalla povertà in cui versa la gran parte delle zone del Senegal, in particolare la Casamance,  ricca di risorse ma senza strutture di base (mancano medici, scuole e perfino l’ospedale) e dal 2014 oggetto di un cessate il fuoco dopo una guerra civile

Bikry Diaw Cissokho, classe 2002, è il nuovo esterno d’attacco della Ternana Berretti. Si allena da tempo con la formazione di Ferruccio Mariani, ma sin qui non era stato possibile tesserarlo. ‘Colpa’ di un regolamento federale che consente  il tesseramento di minori stranieri non italiani  con le stesse procedure previste per il tesseramento degli italiani, purché siano iscritti in un istituto scolastico pubblico  “da almeno 365 giorni continuativi precedenti alla richiesta di tesseramento”.

A Terni è arrivato quest’estate, prima alloggiava presso la casa famiglia per minori di Montepagano, in provincia di Teramo,  perfettamente integrato grazie anche alla frequentazione della scuola locale, in regola coi documenti, ma bloccato dalla legge di bilancio 2018. I dirigenti di un club abruzzese, la Universal Roseto, provarono a tesserarlo lo scorso aprile ma niente: nove mesi in Italia erano troppo pochi e in più, anche se in molte zone le insurrezioni civili sono all’ordine del giorno, tecnicamente  il Senegal non è un paese in guerra e quindi non si poteva fare nemmeno il tesseramento Fifa.

Ora che un anno è passato, Cissokho è pronto a scendere in campo. Sognando Coulibaly, anche lui scappato su un barcone, quando aveva 16 anni. O come Sheik Sibi, primo calciatore richiedente asilo a debuttare in Italia come professionista, nella Virtus Verona, dove ancora gioca. Intanto, se lo godrà Ferruccio Mariani.

Cissokho (a sinistra) con un compagno di squadra

3 Commenti

3
Lascia un commento

avatar
3 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
0 Comment authors
Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
trackback

アイランドタワークリニック

Ternana Berretti, ecco Cissokho: dal barcone al grande calcio, nel solco di Coulibaly – Calcio Fere

trackback

jasa subscribe youtube

Ternana Berretti, ecco Cissokho: dal barcone al grande calcio, nel solco di Coulibaly – Calcio Fere

trackback

[…] E invece, per Aziz Kader Tourè, classe 2002, il sogno si è avverato: Fabio Gallo lo ha convocato in prima squadra per la gara contro l’Avellino. Una storia, la sua, simile a quella di Cissokho, compagno di squadra nella Berretti. […]

Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Settore giovanile