Resta in contatto

Approfondimenti

Ternana-Monopoli torna 27 anni dopo: quanti rossoverdi passati dalla Puglia!

Fere imbattute da 34 anni contro i biancoverdi. La storia narra di tantissimi passaggi dal rossoverde al team pugliese, non solo in campo

Alle ore 15 di domenica 15 settembre allo stadio Libero Liberati va in scena Ternana-Monopoli. E’ il primo vero test per i rossoverdi dopo un avvio in discesa con tre vittorie tutte convincenti, due delle quali però ottenute contro avversari modesti (Rieti e Rende). Il Monopoli che sale al Liberati viene da due sconfitte, contro Paganese (fuori casa) e Catanzaro (in casa). Biancoverdi quindi a caccia del primo successo esterno, mentre Defendi e compagni puntano al poker che consentirebbe di superare le cinque vittorie di fila in gare ufficiali.

La sfida torna dopo 27 anni. Ultima volta nella stagione 1991-92: al Liberati si disputò il match di ritorno (ventesima giornata), del campionato di serie C1 girone B. Le Fere di Clagluna vinsero 1-0 con rete di Farris al 5′. La Ternana non perde in casa dalla celebre partita del 1985-86, ufficialmente decisa a tavolino (ma i rossoverdi avevano comunque perso anche sul campo).

TANTI EX . Solo panchina per Francesco Salvemini, l’ex della sfida. Il centrocampista cresciuto nel vivaio rossoverde viene da un lungo infortunio e questo gli ha fatto perdere un po’ il contatto con l’undici titolare. Nei giorni scorsi ha parlato della sfida un doppio ex, Enrico Zampa (nella foto di copertina), centrocampista da poco arrivato al Rieti. Al sito Tuttocalciopuglia ha detto: “Monopoli e Ternana sono due società e squadre che nel mio percorso calcistico hanno inciso tanto. Nella Ternana ho mosso i primi passi in B, un campionato bellissimo e che spero di ritrovare un giorno. In biancoverde mi sono invece consacrato. Sono stani anni intensi, ho vissuto grandi emozioni. I playoff raggiunti fino all’anno scorso, poi, sono stati quasi come vincere un campionato”. 

Sulle possibilità di vincere il campionato della Ternana, dice: “Credo sia presto per dare un giudizio . Ci sono tante pretendenti, questo è certo. La C di quest’anno è a tutti gli effetti una B2. Terni è un ambiente caldo, una piazza passionale. Il Monopoli troverà un ambiente ed una squadra difficili da affrontare”.

Nella storia del Monopoli ci sono altri cinque  ex rossoverdi: Arcangelo Sciannimanico, che abbiamo intervistato nei giorni scorsi, Gianfranco Zeli, Mario Russo, Franco Liguori e Diego Zanin: tutti hanno allenato la formazione pugliese, rispettivamente nel 2007-08, 1979-80, 1983-85, 1991-1992, e 2016-17

Lascia un commento

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami
Advertisement

Riccardo Zampagna, il segno sulla sua Ternana

Ultimo commento: "chu ky so vinacaRiccardo Zampagna, il segno sulla sua Ternana"

Paolo Doto, il “Geniaccio” con le Fere nel cuore

Ultimo commento: ""GENIACCIO"Abbiamo collaborato insieme nella NARNESE di MISTER TOBIA nel1997/98. Ricordo ,grande personalita' con i giocatori ,sia nello spogliatoio,..."

Massimo Borgobello, un bomber che ha fatto storia

Ultimo commento: "Semplicemente un goleador fantastico Il Van Basten de TERNI💚❤💚❤💚❤ MAGARI OGGI AVERLO LI DAVANTI"

Il “Maestro” Corrado Viciani, il “gioco corto” e la storica serie A della Ternana

Ultimo commento: "L'inventore del tiki taka di oggi il gioco corto di allora "ONORE AL GRANDE MAESTRO" CORRADO VICIANI"

Roberto Clagluna, il ‘Clag’ e quella sua stagione da record

Ultimo commento: "homepageRoberto Clagluna, il"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Approfondimenti