Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Fere, adesso allo stadio Liberati torna il Don Chisciotte’ (ad libitum…)

Tifosi stadio Liberati

Il patron della società rossoverde Bandecchi ha deciso di far risuonare nuovamente la canzone di Francesco Guccini che ha accompagnato la battaglia della società rossoverde

A seguito della clamorosa sentenza del Tar, che dà ragione alla Ternana ed alle altre ricorrenti, la società, nella persona del patron Stefano Bandecchi ha deciso che dagli altoparlanti dello stadio tornerà a risuonare in maniera continuativa “Don Chisciotte”, la canzone di Francesco Guccini  che sin dai primi giorni di questa lunga vicenda ha accompagnato la battaglia della società di via del Bardesca.

Don Chisciotte tornerà a suonare, in maniera continuativa“, dice un brevissimo comunicato della società diffuso attraverso l’ufficio stampa. Quindi senza sosta. Situazione che lascia probabilmente presagire l’arrivo di altre novità in casa rossoverde hce poi precisa “per qualche ora, ovviamente”. Già due volte la canzone era risuonata dagli altoparlanti dello stadio ma non aveva portato molta fortuna, adesso tornerà a suonare come inno della battaglia ‘contro i mulini a vento’. Resta da capire come procederà adesso il percorso. La prospettiva di restare fermi fino a Marzo non è esattamente allettante.

Ma tra poco sapremo, non resta che attendere la conferenza stampa del presidente Stefano Ranucci che comincerà a breve, e che Calciofere seguirà come sempre per voi.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoverdi

IN ROSSOVERDE L'ANNATA MIGLIORE DI "CICCIO"

Corrado Grabbi

IL NOSTALGICO CENTRAVANTI DIVENTATO IDOLO DI TERNI

Massimo Borgobello

L'ATTACCANTE DI BORGO RIVO, IL "BOMBER CON LA SCIARPA AL COLLO"

Riccardo Zampagna

Altro da News