Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Ternana, Iannarilli e la Viterbese fra passato e presente. E stavolta…

Anthony Iannarilli

In conferenza stampa il numero uno della porta rossoverde ha parlato anche del prossimo confronto allo stadio Rocchi contro la sua ex squadra. E  non sono mancate dichiarazioni forti

Uno dei temi usciti dalla conferenza stampa di Anthony Iannarilli è stato il suo passato recente da ex Viterbese Castrense. Il portiere alatrese della Ternana l’anno scorso è stato il migliore del girone A ed ha condotto la squadra al quinto posto, con una splendida cavalcata nei playoff.

PIAZZA CALDA. Così c’è stato modo anche di fare un accenno alla partita di Coppa Italia di serie C, che vedrà la formazione di Giovanni Lopez e quella di Luigi De Canio sfidarsi alle 20.30 di mercoledì  31 ottobre. “So che loro sono in una situazione ancora più difficile della nostra, stanno aspettando il risultato dell’Entella e non sono ancora scesi in campo…Ho letto che non sono sereni e serena perchè vogliono giocare nel girone B e sperano di potervi essere inclusi  in caso di ripescaggio dei liguri. E’una piazza  comunque molto calda, non sarà semplice“. E quando gli chiede un giudizio su tutta la vicenda, si lascia andare: “Credo sia l’esempio della situazione in cui si trova il calcio italiano…meglio cambiare discorso”.

SI GIOCA. A questo proposito, le nostre verifiche incrociate ci permettono di anticiparvi il fatto che nonostante qualcuno metta ancora un ‘per ora’ a fianco della programmazione della partita di coppa, questa si giocherà sicuramente. Il patron viterbese Camilli ha infatti deciso che la protesta proseguirà fino al 23 ottobre, giorno della sentenza del Tar. Dopo quella data, la Viterbese Castrense scenderà in campo perchè una prosecuzione della protesta potrebbe portare alla cancellazione della squadra per rinuncia. Qualora la Viterbese dovesse decidere di ricorrere anche al Consiglio di Stato, potrebbe decidere di scendere in campo con riserva, ma la partita si giocherà. A meno di clamorosi – e improbabili – colpi di scena.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoverdi

IN ROSSOVERDE L'ANNATA MIGLIORE DI "CICCIO"

Corrado Grabbi

IL NOSTALGICO CENTRAVANTI DIVENTATO IDOLO DI TERNI

Massimo Borgobello

L'ATTACCANTE DI BORGO RIVO, IL "BOMBER CON LA SCIARPA AL COLLO"

Riccardo Zampagna

Altro da News