Resta in contatto

News

Ternana, salterà anche il tuo esordio in Coppa? Viterbese ancora senza gare

viterbese castrense serie c

La formazione del patron Camilli è ferma  fino a data da destinarsi per disposizione della Lega Pro in attesa degli sviluppi del caso Entella ed è la sola a non aver ancora mai giocato una gara ufficiale

Il rischio che la partita fra Viterbese Castrense e Ternana, prevista per il 30 ottobre e valida per i sedicesimi di Coppa Italia possa saltare è molto forte. Ad oggi infatti, la società del vulcanico Piero Camilli è la sola a non essere ancora mai scesa in campo, nemmeno per un minuto. La protesta era cominciata diverso tempo, fra quando alla composizione dei gironi, il club era stato spedito al Sud, con annesso allungamento chilometrico delle trasferte. Da qui la protesta del presidente Camilli e la minaccia di ritirare la squadra.

In ‘soccorso’ – si fa per dire – della Viterbese – è arrivata la questione ripescaggi che aveva messo sul piatto la possibilità di uno stravolgimento dei gironi in caso di reintegro in B di alcune delle cinque ricorrenti. Ora però le cinque  formazioni, Ternana compresa, sono certe di giocare in serie C. La vicenda però prosegue, perchè la speranza per la Viterbese ora si chiama Virtus Entella. liguri infatti, dopo la sentenza che ha penalizzato il Cesena nella scorsa stagione, dovrebbero poter essere riammessi in Serie B nonostante l’esordio in C già avvenuto. Ma se la squadra di Chiavari riuscirà a venire a capo positivamente della vicenda con la Figc, a quel punto la Viterbese potrebbe chiedere di essere spostata nel Girone A.

TUTTO FERMO. Così, se l’Entella ha già giocato col Gozzano e quindi conta una partita in serie C, la Viterbese non ha ancora giocato gare ufficiali (proprio oggi ha disputato un test contro la Flaminia Civita Castellana) anche in virtù del comunicato che sospende le sue partite. Ma c’è da credere, conoscendo Camilli, che non difficilmente sarebbe scesa in ogni caso in campo.

IL COMUNICATO. Nel comunicato della Lega Pro si legge: ” Premesso che
– la decisione del Collegio di Garanzia n. 60-2018 del 19 settembre 2018, relativa al ricorso posto in essere dalla VIRTUS ENTELLA, dispone di “…applicare la sanzione nella stagione sportiva 2017/2018, rideterminando opportunamente la classifica finale del campionato di serie B e così dando atto dell’avvenuta retrocessione della A.C. Cesena SpA attraverso un semplice scorrimento di classifica stessa, lasciando alla F.I.G.C. ed alla Lega di Serie B l’adozione dei conseguenti provvedimenti”.
– con C.U. n. 18/DIV del 20 settembre 2018 la Lega disponeva la sospensione a data da destinarsi delle gare della VIRTUS ENTELLA, ritenendo opportuno attendere i provvedimenti dei competenti organi con riferimento all’esecuzione della decisione del Collegio di Garanzia; considerato che
– i provvedimenti de quibus, adottati con riferimento alla società VIRTUS ENTELLA, potrebbero modificare la composizione e di conseguenza il calendario del girone A del Campionato Serie C 2018/2019;
– in tale ipotesi, il girone che potrebbe essere suscettibile di rivisitazioni è il girone C e che la società che potrebbe subire variazione di collocamento all’interno di detto Girone, nel rispetto del criterio oggettivo della latitudine, adottato per la composizione dei gironi, è la VITERBESE CASTRENSE;
– considerato che Lega Pro deve salvaguardare la regolarità della competizione sportiva, la Lega Pro dispone di sospendere, fino a data da determinarsi, le gare della società VITERBESE CASTRENSE”

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoverdi

IN ROSSOVERDE L'ANNATA MIGLIORE DI "CICCIO"

Corrado Grabbi

IL NOSTALGICO CENTRAVANTI DIVENTATO IDOLO DI TERNI

Massimo Borgobello

L'ATTACCANTE DI BORGO RIVO, IL "BOMBER CON LA SCIARPA AL COLLO"

Riccardo Zampagna

Altro da News