Resta in contatto

News

Serie C, gli ex Cori e Candellone ancora a segno: trascinano Monza e Pordenone

Conclusa la seconda giornata del campionato, con Monza e Pordenone al comando, trainati da giocatori che hanno avuto poca fortuna con la Ternana

Si è chiusa tutta oggi la seconda giornata del campionato di serie C, girone B. Dopo la vittoria in anticipo del Rimini e le tre gare di questo pomeriggio alle 14.30, anche alle 28.30 sono andate in scena altre quattro partite, con grandi protagonisti gli ex rossoverdi.

TERAMO- SAMBENEDETTESE 0-0. Va in bianco la sfida fra le due formazioni rivierasche. Nel primo tempo i rossoblu sfiorano il vantaggio con Russotto ma nell’arco della partita anche il Teramo ha almeno tre nitide palle gol

ALBINOLEFFE-PORDENONE 1-2. L’undici di Tesser e dei tanti ex rossoverdi vince ancora e si candida ad un ruolo di primo piano nella corsa alla serie B. Ancora a segno Leonardo Candellone. Bergamaschi avanti al 3′ con Giorgione: pallone sul secondo palo messo bene in mezzo da Coppola, che spiana la strada al destro, con mezza torsione, di Giorgione. Pari di Magnaghi al 22′: è Semenzato a dare il là all’azione, con un cross sulla sinistra che favorisce la spizzata di Magnaghi, bravo a sfruttare l’indecisione di Coser. Candellone segna al 34′ con un grande diagonale.

VIRTUS VERONA-MONZA 0-2 Ancora a segno Sasha Cori. Tutto in 60”: fra il 42′ e il 43′ del primo tempo prima Cori di testa anticipando Maccarone e poi al 43′ Giudici infila Sibi con un gran diagonale.

VIS PESARO-GUBBIO 2-1 Gol da Champions League per la Vis Pesaro che batte 2-1 il Gubbio: l’argentino Emiliano Olcese, compagno di squadra di Ricchiuti questa estate ne La Fiorita fa due, ribaltando il vantaggio iniziale di Ettore Marchi.

CLASSIFICA. Monza, Pordenone e Sudtirol 6,  Renate, Fermana, Imolese 4, Triestina, Rimini*, Vis Pesaro 3,  Vicenza 2, Gubbio, Giana Erminio, Ravenna, Albinoleffe, Feralpi Salò, Teramo e Sambenedettese 1; Ternana*, Fano* e Virtus Verona 0 (*)= una partita in meno

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoverdi

IN ROSSOVERDE L'ANNATA MIGLIORE DI "CICCIO"

Corrado Grabbi

IL NOSTALGICO CENTRAVANTI DIVENTATO IDOLO DI TERNI

Massimo Borgobello

L'ATTACCANTE DI BORGO RIVO, IL "BOMBER CON LA SCIARPA AL COLLO"

Riccardo Zampagna

Altro da News