Calcio Fere
Sito appartenente al Network

Non solo Fere, un cavillo e il Lecco torna a sperare

Manzoniani a rischio iscrizione per non aver ancora il campo di gioco, ma un particolare può allungare i tempi.

Ore di ansia e attesa a Lecco, per il rischio che la squadra bluceleste, dopo il trionfo ai playoff di Lega Pro e il ritorno in serie B dopo 50 anni di assenza, non venga iscritta al prossimo campionato. Il problema è la mancanza di un campo di gioco idoneo per disputare le partite casalinghe, in attesa che venga risistemato il Rigamonti Ceppi. Il Lecco aveva indicato l’Euganeo di Padova, ma il via libera della prefettura padovana non è arrivato entro il termine perentorio della mezzanotte del 20 giugno 2023. E così, l’iscrizione è ora a rischio. Ma Il Corriere della Sera riporta un dettaglio della vicenda che potrebbe ridare le speranze alla società lombarda e ai tifosi lecchesi.

IL GIOCO DEI TEMPI. Il particolare è legato all’ispezione allo stadio Rigamonti Ceppi, avvenuta una volta conquistata la serie B sul campo, da parte della Commissione stadi della Lega B. Il cavillo individuato è legato alla figura del consulente capo, l’ex arbitro Carlo Longhi, che non era presente sul posto in quanto trattenuto da motivi di salute. Secondo il Corriere, dunque, questo potrebbe essere un cavillo. In mancanza del consulente, l’ispezione può considerarsi solo ufficiosa e non ufficiale. Tra l’altro, era stata programmata per questo anche un’altra visita, il giorno successivo, ma saltata proprio per il sopraggiungere dei problemi di reperimento del campo alternativo. Di conseguenza, la Lega B potrebbe prorogare l’ispezione ufficiale sul Rigamonti Ceppi, con il conseguente passare di altri giorni di tempo, utili al Lecco anche per trovare l’impianto di gioco alterativo.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Il difensore toscano, titolare alla terza apparizione in rossoverde, ha mostrato grande autorità. Per lui...
Attraverso Instagram, il sindaco annuncia che il progetto da lui varato quando era proprietario dei...
Gol assurdo preso a fine recupero, ma non inficia la grande vittoria delle Fere....

Dal Network

Il tecnico: "Abbiamo approcciato bene, poi sul 2-1 per gli umbri abbiamo perso le misure...
Una pessima difesa concede tre gol e diversi contropiedi agli ospiti. Lund e Brunori non...
Il tecnico rosanero scoglierà le riserve solamente all'ultimo momento. Ballottaggi in difesa, a centrocampo e...
Calcio Fere