Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Approfondimenti

Ricordate Cissokho? Rieccolo alla Ternana, ma in un’altra veste

A volte ritornano: l’ex attaccante della Primavera ha fatto la sua ricomparsa al Liberati. In un ruolo decisamente inedito

A volte le storie del calcio scrivono anche dei finali romantici. Quella di Bikry Diaw Cissokho ve l’avevamo raccontata noi di Calciofere. Se ne riparliamo è perchè da qualche mese Cissokho è ricomparso improvvisamente al Liberati ed all’antistadio Taddei. Ma quello che sorprende è che non è tornato per dare una mano ai rossoverdi in campo. O meglio, almeno non come calciatore.

La Ternana lo accolse nell’agosto 2019, dopo che – una volta giunto in Italia scappando  dalla Casamance, la regione autonoma del Senegal dove si spara nelle strade mentre le ricchezze della terra vengono depredate – l’Universal Roseto non riuscì a tesserarlo perchè il regolamento consente  il tesseramento di minori stranieri non italiani  con le stesse procedure previste per il tesseramento degli italiani, purché siano iscritti in un istituto scolastico pubblico da almeno un anno.

L’attaccante, classe 2002 gioca una stagione e mezza nella Primavera della Ternana poi  a giugno 2021 si trasferisce in Eccellenza alla Narnese. Disputa un buona stagione coi rossoblù poi la scorsa estate, dopo il ritiro estivo, non è rimasto a disposizione di Sabatini. Fino alla ricomparsa al Liberati.

Ma oggi il suo ruolo non è più quello di andare in rete, bensì quello di portare sacche e palloni. Cissokho infatti adesso fa parte del team dei magazzinieri rossoverdi, al fianco di Tommaso Moroni. La società rossoverde infatti, ha deciso di premiare il suo impegno e la sua dedizione offrendogli la possibilità di restare in rossoverde in questa veste.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

L’esito del sondaggio: la Ternana dovrebbe richiamare Lucarelli

Ultimo commento: "Società completamente disorganizzata, regna ancora ad oggi 25 gennaio una grande confusione.......per me si rischia tanto.....ci vorrebbe un DG con..."

Vota il miglior calciatore rossoverde del 2022 nel nostro SONDAGGIO

Ultimo commento: "Bravissimo e molto tattico. Complimenti al suo mister."

Ternana, continua la crisi. Giusto proseguire con Andreazzoli?

Ultimo commento: "Vi scrivo da Empoli, Andreazzoli è un grandissimo allenatore e promuove un calcio moderno....dategli tempo e magari giocatori adatti al suo gioco e..."

Toto-allenatore: chi vorreste sulla panchina delle Fere per il dopo-Lucarelli? Votate il sondaggio

Ultimo commento: "Andreazzoli forse è il meglio anche se nel calcio tutto è relativo"

Viciani trionfa ancora, sua la ‘Supercoppa delle Fere’!

Ultimo commento: "Mi erano sfuggite le fasi precedenti per la formazione di questa ideale classifica...ma condivido ampiamente l'esito finale ... quella del Maestro..."
Advertisement

I Miti rossoverdi

IN ROSSOVERDE L'ANNATA MIGLIORE DI "CICCIO"

Corrado Grabbi

IL NOSTALGICO CENTRAVANTI DIVENTATO IDOLO DI TERNI

Massimo Borgobello

L'ATTACCANTE DI BORGO RIVO, IL "BOMBER CON LA SCIARPA AL COLLO"

Riccardo Zampagna

Altro da Approfondimenti