Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Avversari Fere – Torregrossa si colora… di “vinotinto”

Come Margiotta, anche l’attaccante del Pisa vestirà la maglia della nazionale sudamericana. Il debutto già la prossima settimana

A 30 anni arriva la prima convocazione in nazionale per Ernesto Torregrossa. Ma la nazionale non è quella italiana, bensì quella del Venezuela. Sulle orme di un altro grande attaccante della cadetteria, ovvero Massimo Margiotta, anche il centravanti del Pisa, nativo di Caltanissetta, ha deciso di rispondere alla chiamata del commissario tecnico Josè Nestor Pekerman, alla guida della nazionale sudamericana.

Il perchè è presto detto: il padre di Torregrossa, Lirio, infatti nato e cresciuto a Calabozo, appunto in Venezuela e questo gli consente di avere una doppia nazionalità. Dunque vestirà la maglia dei Vinotintos nelle due amichevoli contro Panama e Siria, a Dubai rispettivamente il 15 e il 20 novembre. Dovrebbe quindi tornare in tempo per sfidare la Ternana con la maglia del Pisa alla ripresa dopo la sosta il 26 novembre.

Intanto, troverà altri due venezuelani del nostro calcio: Osorio del Parma e Rincon della Sampdoria.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoverdi

IN ROSSOVERDE L'ANNATA MIGLIORE DI "CICCIO"

Corrado Grabbi

IL NOSTALGICO CENTRAVANTI DIVENTATO IDOLO DI TERNI

Massimo Borgobello

L'ATTACCANTE DI BORGO RIVO, IL "BOMBER CON LA SCIARPA AL COLLO"

Riccardo Zampagna

Altro da News