Resta in contatto

News

Un posto per due alla corte delle Fere

L’Alessandria è la seconda finalista dei playoff di serie C, raggiunge il Padova dopo aver superato l’Albinoleffe ai supplementari.

Ci sono voluti due tempi supplementari, ma alla fine l’Alessandria ce l’ha fatta. Sul proprio terreno, al Moccagatta, ha pareggiato 2-2, contro l’Albinoleffe, centrando la qualificazione in finale anche in virtù del 2-1 in andata ottenuto in trasferta. In questo modo, la squadra di Moreno Longo (foto in evidenza) si prende il diritto di sfidare nella doppia finale il Padova, vittorioso sull’Avellino nella p0rima semifinale. Ma per i grigi piemontesi, c’è stato da faticare più del previsto.

UNA BATTAGLIA. Seppure forti della condizione di giocarsi in casa la possibilità di poter qualificarsi pure con un pareggio, l’Alessandria si è trovata a soffrire sul suo campo, contro l’Albinoleffe che non molla mai. Primo tempo con i lombardi in vantaggio grazie a un eurogol di Gabbianelli. Nella ripresa, la squadra di Longo ha centrato il pareggio con Arrighini, ma un altro acuto dell’Albinoleffe ha portato Gelli a trovare la rete del nuovo vantaggio. A parità di reti segnate nei due confronti, sono serviti i supplementari, molto combattuti ma che alla fine hanno premiato la squadra di casa, grazie a un gol trovato di testa da Stanco. Doppia finale, andata e ritorno, in programma domenica 13 giugno e giovedì 17 giugno.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News
Advertisement

Altro da News