Calcio Fere
Sito appartenente al Network

E il ternano Lucioni spense i sogni di coppa delle “sue” Fere

L’illusione e la grande beffa, nell’altra Supercoppa, quella del 2012 persa con lo Spezia, ma pure l’arbitro non fu da meno…

Primo tentativo andato fallito. La Ternana, che ora si appresta a giocarsi la Supercoppa di Lega Pro con Perugia e Como tra le vincitrici di girone del 2020-2021, provò già un’altra volta a dare l’assalto al trofeo, senza riuscirci. E’ stato nel 2012, quando la squadra di Mimmo Toscano vinse il campionato nel girone A, conquistando la promozi0ne in serie B e trovandosi a giocarsi la Supercoppa con lo Spezia, prima  e neopromossa nel girone B. Non inganni il fatto che la Ternana fosse nel girone A e lo Spezia in quello B, visto che quell’anno la suddivisione dei raggruppamenti non teneva conto di criteri geografici. Doppia sfida, andata e ritorno, con i rossoverdi che fecero 0-0 a Terni e poi persero 2-1 al Picco, lasciando la Supercoppa nelle mani dello Spezia.

IL RIBALTONE. Nell partita di ritorno, però, la Ternana ebbe tanto recriminare. Fu lì, infatti, che due episodi decisivi la condannarono, prima con un rigore molto dubbio e poi con un gol decisivo di un ternano, il difensore Fabio Lucioni, tra l’altro un ex, che a quei tempi giocava propri con lo Spezia. I rossoverdi andarono in vantaggio a metà ripresa con Emilio Docente. E con al formula del gol in trasferta che valeva doppio, praticamente una rete molto importante., Negli ultimi dieci minuti, però, ecco che la partita cambiò. Prima il rigore dubbio assegnato dall’arbitro Gianluca Benassi di Bologna per un mani di Miglietta al limite dell’area e col braccio attaccato al corpo, trasformato da Felice Evacuo. Poi l’espulsione di Salvatore Ferraro che lasciò le Fere in dieci e, infine, la rete da calcio d’angolo di Lucioni, lesto a infilare in rete una respinta corta di Stefano Ambrosi e a consegnare la Supercoppa nelle mani dello Spezia.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Amaro in bocca anche nei due episodi simili precedenti a Venezia....
Il surreale e un po' triste racconto della prima sfida fra formazioni femminili a Terni,...
A Gennaio 2010 arriva alla Ternana un giovane italo-americano: l'avvio farà sognare. Ma il risveglio...
Calcio Fere