Resta in contatto

News

Nuovo stadio delle Fere, primo ok dalla giunta comunale

L’esecutivo di palazzo Spada, con un’apposita delibera, ha nominato il responsabile unico del procedimento.

Primo step istituzionale, per il nuovo stadio Liberati. A otto giorni dalla presentazione ufficiale dello studio di fattibilità, la giunta comunale di Terni ha approvato l’apposito atto amministrativo, così come anticipato dai colleghi di UmbriaOn. Una delibera con la quale si procede anche alla nomina del responsabile unico del procedimento, individuato in Francesco Giorgini, ingegnere del settore dei lavori pubblici.

L’ITER E’ AVVIATO. Primo mattoncino, dunque, sulla strada che porta alla realizzazione del nuovo stadio Liberati, progetto strettamente collegato alla realizzazione di un clinica specializzata privata, con la quale il presidente della Ternana Stefano Bandecchi conta di recuperare, in 30 anni e mezzo, l’investimento totale che si aggirerà sui 50 milioni di euro. Non resta da fare altro che attendere tutto l’iter amministrativo. Ora, palazzo spada avvia entro 90 giorni la procedura per la verifica del pubblico interesse, attraverso l’indizione di una conferenza di servizi anche con la Regione dell’Umbria.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Top 11 della Ternana: Borgobello, vicecapocannoniere della storia rossoverde

Ultimo commento: "A Siena fu bellissima. Grava espulso e Mareggini che faceva le uscite di testa.... Grande Borgo, uno che in campo non mollava mai"

Riccardo Zampagna, il segno sulla sua Ternana

Ultimo commento: "Me lo ricordo. Un grande!"

Claudio Tobia, il ‘Cinghiale’ con la pelle rossoverde

Ultimo commento: "Claudio Tobia a Catanzaro lo ricordiamo con affetto per essere stato il Mister della promozione in B 1986 / 1987"

Top 11 rossoverde: Grava, partito dalle Fere e arrivato alla fascia che fu di Maradona

Ultimo commento: "Errata corrige, il gol del pareggio 1-1"
Advertisement

Altro da News