Resta in contatto

News

Ternana, la partenza del prossimo campionato potrebbe davvero slittare

Stadio Libero Liberati mixed zone

Il vicepresidente vicario dell’Aic Calcagno è pronto ad azioni di forza contro la decisione della Lega Pro di imporre alle squadre rose a 22 giocatori

“Proclameremo presto lo stato d’agitazione. Sentiremo i nostri e non sarà una cosa che lasceremo passare facilmente”. Umberto Calcagno, vicepresidente vicario e numero uno facente funzione dell’Assocalciatori, si prepara a dare battaglia sulle rose a 22 giocatori in Lega Pro.

Calcagno aveva già reso noto il punto di vista del sindacato dei calciatori, pronto a dare battaglia alle scelte volute dal presidente Ghirelli dopo l’assemblea di Lega Pro e quello che era nell’aria si materializzerà, anche se è da capire in quale forma, se cioè con lo slittamento della prima giornata di campionato, fissata per il 27 settembre o sotto altre modalità.

Parlando a Tuttomercatoweb, rincara la dose ed attacca frontalmente Ghirelli: “La situazione è aberrante dal punto di vista formativo: con la scusa dei giovani si supporta solo chi non vuol spendere. E’ una norma portata avanti da squadre che l’anno scorso hanno rinunciato a fare i play-off. E’ indicativo di quanto interessi l’aspetto tecnico-sportivo a questi soggetti.” E ancora: “Non si giustifica con la crisi economica: chi obbliga a prender più calciatori? Chi vuol spendere di meno costringe gli altri ad abbassare il livello. Non vanno mischiate le questioni tecnico sportive con quelle economiche”.

Secondo Calcagno, questa situazione condizionerà il mercato: “Progettualmente e logicamente è una scelta inspiegabile. Questo crea anche storture di mercato, inevitabili, perché combinare le due questioni, rosa da 22 e minutaggio obbligatorio, porterà ad avere delle rose con massimo 10-12 over. Non oltre. E questo è stato scelto da Presidenti che sembrano mirare solo ad appiattire i valori tecnici del campionato per poter competere. Piuttosto, aumentiamo lo splafonamento del 40% per chi spende più di 1 milione”

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News