Resta in contatto

Amarcord

Quella volta che la Ternana aveva per le mani “El Principe” Milito

Storie di mercato che riaffiorano. Come quella che vede protagonista l’attaccante argentino ed una trattativa che aveva tutto per chiudersi bene. Ed invece…

Abbagli, sviste clamorose. Lungo la strada della Ternana se ne trovano alcune di portata storica. Come quella emersa una decina d’anni fa che riguardava un calciatore poi destinato ad avere una carriera fulgida in Italia, fino a diventare uno dei protagonisti dello storico Triplete dell’Inter di Mourinho ed a vincere sei titoli in due anni. Il riferimento è a “El Principe” Diego Milito.

Nell’agosto 2003 Milito ha appena compiuto 24 anni ed è uno dei maggiori talenti in ascesa del calcio argentino. Viene da tre stagioni in grande stile nella Primera Division, l’ultima delle quali con 14 gol segnati, tutte con la maglia del Racing di Avellaneda. Il suo procuratore Pablo Cosentino da tempo aveva ottimi rapporti col calcio italiano, in particolare con Luciano Moggi.

Fu a lui che Cosentino fece il nome di Milito, con una indicazione “Trovagli una squadra in serie B, voglio vedere all’opera Milito nel campionato italiano”. Quale migliore occasione, per lui, di provarsi nel calcio che conta, magari partendo da un club ambizioso. Era la stagione 2003-04 e la Ternana di Mario Beretta di ambizioni ne aveva eccome, visto che i rossoverdi erano primi in classifica.

Così al direttore sportivo Capozucca arriva la telefonata di ‘Big Luciano’: “Prendi Milito, questo ragazzo è fortissimo”.  Capozucca prende nota, ma la Ternana in quella stagione ha un attacco fortissimo che va a mille:  Zampagna, Frick e Borgobello. Non c’è posto, soprattutto per quella che era ancora una scommessa. Milito così resta ancora al Racing, ma fino a gennaio.

Nella sessione invernale, il presidente del Genoa Preziosi annuncia l’ingaggio di Milito che si presenterà subito con 12 gol in 20 partite. All’imprenditore era arrivato il suggerimento di Capozucca, dopo il no della Ternana. A Luglio, il dirigente raggiungerà milito alla corte del grifone.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Amarcord