Resta in contatto

News

Lucarelli dopo Ternana-Catania: “Fere fortunate, meritavamo noi. Ci hanno negato un rigore”

L’allenatore livornese ha parlato dal Liberati con l’emittente Telecolor: “Volevamo mandare un messaggio: la squadra non molla mai, nemmeno in questa situazione”

Cristiano Lucarelli, tecnico del Catania, ha parlato in conferenza stampa con i pochi giornalisti catanesi presenti al Liberati ed in collegamento con l’emittente Telecolor. Queste le sue dichiarazioni, che abbiamo raccolto dalla tv catanese, visto che non ha parlato in videoconferenza

“La Ternana è più fortunata. Non ne usciamo ridimensionati, anzi avremmo meritato di passare il turno, oggi come in Coppa Italia: nelle tre partite contro loro abbiamo creato tanto. Siamo stati puniti sull’unica vera situazione creata ij 95′. Noi abbiamo preso un palo, forse c’era un rigore per noi, ho detto ai ragazzi che non hanno nulla da rimproverarsi, soprattutto nella situazione che conosciamo. La squadra non molla mai, è il messaggio che volevamo mandare ai tifosi, ma non è bastato stavolta”

“Secondo me il divario è stato netto ed è chiaro chi doveva vincere. Noi siamo stati bravi, abbiamo avuto la pazienza di far girare la palla senza farci prendere dalla frenesia. La Ternana resta una squadra con giocatori importanti e quindi fare questo tipo di partita qui è motivo d’orgoglio e anzi dopo il gol abbiamo provato a cercare il 2-0. Resta il rammarico per le occasioni di Barisic e Pinto, questa sembrava gol dalla panchina…”

Nel calcio conta vincere, ma oggi era importante dare un segnale: questi giocatori hanno dimostrato di essere uomini e quindi giocatori su cui puntare nel futuro, un patrimonio da non disperdere. Il rammarico più grosso è che questo era il turno più difficile: sono convinto che saremmo arrivati alla fine perchè saremmo diventati la mina vagante. Noi avevamo un impegno coi tifosi: riportare le maglie sudate negli spogliatoi ad ogni partita e l’abbiamo fatto”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News