Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Ternana e contratti in scadenza: ecco come risolvere la cosa

Arrivano le disposizioni della Figc su come comportarsi con i rapporti di proprietà e di prestito di durata fino al 30 giugno 2020

Arriva la soluzione alla questione dei contratti di proprietà e di prestito in scadenza al 30 giugno 2020, in vista della proroga della fine della stagione al 31 agosto. C’era la questione su come coprire quel “buco” di due mesi dal primo luglio fino al primo settembre che è la nuova data dell’inizio della stagione 2020-2021. La Federcalcio ha diffuso le indicazioni generali da seguire. Tra proroghe automatiche e miniprolungamenti da dover comunque pattuire, spunta un modulo federale da compilare per mettere le cose nero su bianco e continuare il rapporto di tesseramento.

LA SITUAZIONE ROSSOVERDE – PRESTITI. La cosa riguarda anche la Ternana, visto che la società rossoverde ha in prestito Luca Verna e Antonio Palumbo (nella foto in evidenza) e che ha in scadenza i contratti di Modibo Diakité, Richard Marcone, Andrea Repossi e Tiziano Mucciante. Riguardo ai prestiti che scadono il 30 giugno, cosa che riguarda i centrocampisti Palumbo e Verna, il prolungamento fino al 31 agosto è previsto, ma la cosa deve essere pattuita tra le parti e il tutto deve essere messo per iscritto compilando l’apposito modulo che la federazione ha introdotto. Tra l’altro, si dispone anche la revisione dei parametri della legati alla parte fissa della retribuzione pattuita per la stagione sulla base di 14 mensilità, suddividendo l’importo dovuto per la mensilità di giugno in ratei mensili di pari importo per i mesi di giugno, luglio e agosto.

LA SITUAZIONE ROSSOVERDE – CONTRATTI. Riguardo alle situazioni dei difensori Diakité e Mucciante, del portiere Marcone e dell’attaccante Repossi, tutti in scadenza di contratto con la Ternana, vale anche qui la possibilità di pattuire e rinegoziare tra le parti il prolungamento fino al 31 agosto, sempre con la compilazione dell’apposito modulo federale. Le disposizioni Figc, infatti, dicono: “L’estensione al 31 agosto 2020 del tesseramento e del contratto economico, da riproporzionarsi secondo i parametri economici del contratto al 30 giugno 2020, tenendo in ogni caso conto della attività effettivamente prestata e da prestarsi in squadra fino al termine della stagione, è in ogni caso subordinata alla sottoscrizione di apposito modulo federale fra le parti“. Sui contratti pluriennali in essere, vale a dire quelli non in scadenza, la data di fine della stagione 2020-2021 si intende invece prolungata fino al 31 agosto, anche in questo caso con revisione dei parametri sui compensi fissi per il periodo in questione.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Toto-allenatore: chi vorreste sulla panchina delle Fere per il dopo-Lucarelli? Votate il sondaggio

Ultimo commento: "Sarebbe meglio richiamare Cristiano Lucarelli"

Ternana, continua la crisi. Giusto proseguire con Andreazzoli?

Ultimo commento: "Hahahaha ma che cavolo dici .....mi tenevo Lucarelli 1000 volte grande allenatore del catenaccio"

L’esito del sondaggio: la Ternana dovrebbe richiamare Lucarelli

Ultimo commento: "Se dobbiamo paragonare Lucarelli al catenacciaro Andreazzoli tutta la vita Lucarelli...."

Mercato nullo: a che campionato può aspirare la Ternana? Dite la vostra (SONDAGGIO)

Ultimo commento: "Ma quale serie A dovesse accadere chi ti dà i soldi per iscrizione e tutto il resto, la serie A costa,se riesci ad arrivarci devi sperare in un suo..."

Vota il miglior calciatore rossoverde del 2022 nel nostro SONDAGGIO

Ultimo commento: "Bravissimo e molto tattico. Complimenti al suo mister."
Advertisement

I Miti rossoverdi

IN ROSSOVERDE L'ANNATA MIGLIORE DI "CICCIO"

Corrado Grabbi

IL NOSTALGICO CENTRAVANTI DIVENTATO IDOLO DI TERNI

Massimo Borgobello

L'ATTACCANTE DI BORGO RIVO, IL "BOMBER CON LA SCIARPA AL COLLO"

Riccardo Zampagna

Altro da News