Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Ecco la griglia dei playoff: sei rinunce, una nel girone delle Fere

Giornata convulsa, ma alla fine sono arrivati i verdetti: ufficiale la griglia di partenza della post season nei tre gironi di Lega Pro. Si parte il 1. Luglio

Saranno 21 le squadre che prenderanno parte dal prossimo primo luglio ai playoff per stabilire la quarta promossa in serie B dopo Monza, Vicenza e Reggina. E’ stata una giornata intensa, quella di mercoledì, nel quale alla fine tutti i tasselli si sono ricomposti e non sono mancate le sorprese. Due soprattutto, ovvero la rinuncia della Vibonese e la presenza del Catania. Ma andiamo con ordine.

Nella giornata di martedì avevano già abdicato Arezzo e Pontedera nel girone A. Le due formazioni toscane hanno detto no alla post season in quanto i costi dell’applicazione del protocollo sanitario verrebbero a gravare eccessivamente sulle casse delle società. La finale di Coppa Italia fra Ternana e Juventus Under 23, poi, non assegnerà nessun posto nei playoff. Con le due formazioni già qualificate, è arrivata in giornata la rinuncia delle due undicesime: Pro Patria da una parte e Vibonese dall’altra, hanno detto no soprattutto perchè vincolate a dover attendere l’esito della sfida di Cesena.

Se per i bustocchi la rinuncia era nell’aria, quella dei calabresi dell’ex Modica è una vera sorpresa, visto che solo pochi giorni fa sembravano pronti a disputare la post season. Nel pomeriggio è arrivata poi la rinuncia del Piacenza, che ha appena cambiato la società e del Modena (entrambe girone B) che ha detto di aver preso la decisione in coerenza col voto negativo alla prosecuzione del campionato.

CHI C’E‘. A sorpresa, fa parte del lotto il Catania. La riunione fra il presidente pro-tempore Astorina e i giocatori ha visto prevalere la linea di questi ultimi, che si apprestano quindi a tornare al lavoro anche perchè dovranno scendere in campo già il 1. luglio contro la Virtus Francavilla al Massimino, se la Ternana dovesse perdere la coppa. In caso contrario, invece, salteranno direttamente alla seconda fase, visto che l’avversario sarebbe stata la Vibonese (l’Avellino salirebbe di un posto) che però ha rinunciato.

Resta da capire in che modo e con quali soldi gli etnei affronteranno le partite, visto che la Sigi, che sta trattando l’acquisizione del club da Pulvirenti, si è offerta di pagare il pullmann, che però almeno per la prima gara non servirà visto che giocherebbe in casa, ma non il protocollo.

Si allinea al via anche il Siena, anche se è da capire come ed in che modo farà rispettare il protocollo, visto che il medico ha già annunciato le sue dimissioni e ci sarà anche l’Albinoleffe, nonostante la difficile situazione a Bergamo: gli azzurro-turchesi sono decisi ad onorare la maglia e la città. Ed anche la Samb, appena passata di mano, ha annunciato che giocherà.

LE GRIGLIE DI PARTENZA (posizioni dalla 2  alla 10): 

Girone A: Carrarese, Renate, posto vuoto, Robur Siena, Alessandria, Albinoleffe, Novara, posto vuoto, Juventus Under 23

Girone B: Reggio Audace, Carpi, Sudtirol, Feralpisalò, Padova, posto vuoto, posto vuoto, Triestina, Samb

Girone C: Bari, Monopoli, Potenza, Ternana, Catanzaro, Teramo, Virtus Francavilla, Avellino.

NB: In caso di vittoria della Ternana in Coppa Italia, Catania al secondo turno a tavolino; se vince la Juve Robur Siena al secondo turno a tavolino.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

L’esito del sondaggio: la Ternana dovrebbe richiamare Lucarelli

Ultimo commento: "Società completamente disorganizzata, regna ancora ad oggi 25 gennaio una grande confusione.......per me si rischia tanto.....ci vorrebbe un DG con..."

Vota il miglior calciatore rossoverde del 2022 nel nostro SONDAGGIO

Ultimo commento: "Bravissimo e molto tattico. Complimenti al suo mister."

Ternana, continua la crisi. Giusto proseguire con Andreazzoli?

Ultimo commento: "Vi scrivo da Empoli, Andreazzoli è un grandissimo allenatore e promuove un calcio moderno....dategli tempo e magari giocatori adatti al suo gioco e..."

Toto-allenatore: chi vorreste sulla panchina delle Fere per il dopo-Lucarelli? Votate il sondaggio

Ultimo commento: "Andreazzoli forse è il meglio anche se nel calcio tutto è relativo"

Viciani trionfa ancora, sua la ‘Supercoppa delle Fere’!

Ultimo commento: "Mi erano sfuggite le fasi precedenti per la formazione di questa ideale classifica...ma condivido ampiamente l'esito finale ... quella del Maestro..."
Advertisement

I Miti rossoverdi

IN ROSSOVERDE L'ANNATA MIGLIORE DI "CICCIO"

Corrado Grabbi

IL NOSTALGICO CENTRAVANTI DIVENTATO IDOLO DI TERNI

Massimo Borgobello

L'ATTACCANTE DI BORGO RIVO, IL "BOMBER CON LA SCIARPA AL COLLO"

Riccardo Zampagna

Altro da News