Resta in contatto

Approfondimenti

Ternana, Gallo sul gol del Teramo: “Irregolare. L’ho rivisto”

Il presidente Bandecchi ha parlato in tv di rete valida, ma in precedenza il tecnico aveva detto un’altra cosa. “Ecco perché è stato giusto annullarlo…”

Quando parlo è perché ho rivisto le immagini“. Così il tecncio della ternana, Fabio Gallo, al termine della partita con il Teramo. Nelle dichiarazioni rilasciate nella mixed zone dello stadio Bonolis, ha avuto modo anche di parlare dei due episodi più discussi. Non solo il rigore non dato su fallo in area ai danni di Guido Marilungo, ma aanche il gol annullato al Teramo. E qui, Gallo dice tutt’alta cosa, rispetto a quanto dichiarato in televisione dal presidente Stefano Bandecchi la domenica sera. Se il numero uno rossoverde ha parlato di gol regolare; alcune ore prima, in abruzzo, il tecnico aveva invece commentato in tutt’altra maniera.

L’ANALISI. Per Fabio Gallo, gol irregolare e giusta decisione di annullarlo. Quando gli è stata fatta la domanda su quell’episodio, l’allenatore rossoverde ha anche spiegato il motivo per il quale, secondo lui, l’annullamento è stato giusto: “Intanto, c’era un giocatore fuori dal campo, perché Ilari era dentro la porta. Dopodiché, ha buttato per terra Marilungo. Quindi, l’arbitro ha fischiato già prima che avvenisse il contatto con la palla“.

IL GIOCO DELLE PARTI. Sempre sulla rete annullata, una battuta, Gallo, non la risparmia al suo collega (e amico) Bruno Tedino, tecnico del Teramo. Quando gli hanno fatto notare che l’allenatore biancorosso non era dello stesso avviso, ha risposto: “Eh, va bene. Ci sta. E’ il gioco delle parti. Bruno, giustamemte, fa la su parte, E io faccio la mia, di parte. Ma il giocatore era effettivamente all’interno della linea porta e quella situazione non è regolare“.

RIGORE CLAMOROSAMENTE SOLARE. Dal gol annullato al Teramo, al rigore non dato a Guido Marilungo nel primo tempo. Gallo ha commentato così: “E’ stata una partita bella, giocata bene da due squadre che giocano bene al calcio. Peccato, perché un episodio di quel genere, alla fine, rovina un po’ le cose. Che il rigore fosse clamorosamente solare, credo lo abbiate visto tutti“.

6 Commenti

6
Lascia un commento

avatar
1 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
0 Comment authors
Commento da Facebook Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Un Po permaloso ma hai tempo x migliorarti fai entrare i giocatori che perlomeno hanno un passato da goleador non puntare su chi sono 2 anni che non segna almeno non dai modo di farti criticare!

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Mister il goal del Teramo era regolare .. non c attacchiamo sugli specchi… non cominciamo..e il rigore e il goal non regolare…lei vede solo la sua squadra… ma bisogna essere anche obbiettivi… basta!!! Pensiamo alla prossima partita con quelli che si credono che sia un derby ?… e basta !!!!…. sempre Forza ternana mia ❤?….

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Mister te devi da sveja e li devi fa segna su quella porta la!!! Lalalala…. ❤?❤?❤?❤???…

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Te devi da svejà porca troia . …

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Mister gallo….non sono qui a contestare il suo operato da mister…..ma è un mio pensiero di non condividere le scelte della domenica…..cambiando spesso giocatori compreso i portieri…..secondo me mister sei una bella persona……ma se vuoi un consiglio amichevole….non piccarti quando un qualsiasi tifoso è scontento delle tue scelte………sempre ed ovunque forza TERNANA….!!…..❤?

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Troppo fragile in difesa.ci vuole un centrale forte di testa.non lo può tenere in panchina.

Advertisement

Riccardo Zampagna, il segno sulla sua Ternana

Ultimo commento: "Somaderm LegalRiccardo Zampagna, il segno sulla sua Ternana"

Roberto Clagluna, il ‘Clag’ e quella sua stagione da record

Ultimo commento: "new u life palm beachRoberto Clagluna, il 'Clag' e quella sua stagione da record"

Massimo Borgobello, un bomber che ha fatto storia

Ultimo commento: "Correggo schiappe"

Paolo Doto, il “Geniaccio” con le Fere nel cuore

Ultimo commento: ""GENIACCIO"Abbiamo collaborato insieme nella NARNESE di MISTER TOBIA nel1997/98. Ricordo ,grande personalita' con i giocatori ,sia nello spogliatoio,..."

Il “Maestro” Corrado Viciani, il “gioco corto” e la storica serie A della Ternana

Ultimo commento: "L'inventore del tiki taka di oggi il gioco corto di allora "ONORE AL GRANDE MAESTRO" CORRADO VICIANI"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Approfondimenti