Resta in contatto

RossoVerde - Il Personaggio

Alla Ducato si passa da un ex rossoverde all’altro

Conclusa l’esperienza alla Ternana, l’ex centrocampista riparte dalla città dove risiede e dal campionato di Eccellenza

Ha concluso lo scorso giugno il contratto che lo legava alla Ternana, dopo essere stato fino a dicembre nello staff tecnico di Luigi Di Canio (come suo vice), restando poi volontariamente ai margini, insieme a Fabrizio Fabris dopo la vicenda relativa alla contestazione natalizia e dopo che il giorno prima, in assenza del tecnico, aveva diretto l’allenamento reinserendo in gruppo Diakitè.

Ora Ezio Brevi riparte dall’Eccellenza e da Spoleto, la città dove vive: è infatti il nuovo allenatore della Ducato, seconda formazione della città del Festival. Prende il posto, ironia della sorte, di un altro ex rossoverde, Francesco Raggi, che aveva diretto la squadra gialloverde insieme a Lucio Stella (che resta nello staff tecnico) all’inizio di questa stagione.A lui il gravoso compito di risollevare il team, terzultimo in classifica.

Brevi esordirà mercoledì 9, nell’andata della semifinale di Coppa di Ecccellenza contro il Pontevalleceppi, che poi riaffronterà in campionato domenica 13.

1 Commento

1
Lascia un commento

avatar
1 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
0 Comment authors
Commento da Facebook Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Inbocca al lupo mister

Advertisement

Il “Maestro” Corrado Viciani, il “gioco corto” e la storica serie A della Ternana

Ultimo commento: "Questo, per chi ha vissuto in prima persona è un tuffo al cuore pieno di bei ricordi(indimenticabili), mia opinione è che se Viciani ha potuto..."

Riccardo Zampagna, il segno sulla sua Ternana

Ultimo commento: "Riccardo uno di noi!"

Roberto Clagluna, il ‘Clag’ e quella sua stagione da record

Ultimo commento: "sì ma era anche un campionato con 2 punti a vittoria e non a 3 come adesso ... in chiave moderna sarebbe stata promozione con tanti pareggi come..."

Massimo Borgobello, un bomber che ha fatto storia

Ultimo commento: "Mi ricordo una partita in casa contro la Salernitana. Si perdeva 2-0 e si era in 10. Lui fece gol ed andammo 2-1. Mi resterà sempre impressa la sua..."

Ciccio Grabbi, come diventare immortali in un solo anno

Ultimo commento: "Grande Bomber, ricordo perfettamente quella stagione. La sua cessione fu un errore, anche se capisco che serviva fare cassa"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da RossoVerde - Il Personaggio