Resta in contatto

Approfondimenti

Ternana, per i giocatori è arrivato il tempo degli esami ‘di riparazione’

Stagione finita, ma la squadra continua ad allenarsi allo stadio. Il tecnico Gallo è deciso a sfruttare i giorni restanti fino all’ultimo per fare le scelte relativamente alle conferme

Si lavora, nonostante la fine della stagione ufficiale, sancita nel pomeriggio di mercoledì 8 maggio con la vittoria della Viterbese Castrense in Coppa Italia e quindi l’ingresso dei laziali nei playoff. La Ternana ha lavorato anche nella mattinata di giovedì e continuerà ancora a farlo per un po’ di tempo. Almeno fino al 30 maggio, poi chissà.

Del resto, il tecnico Fabio Gallo lo aveva detto, nella conferenza stampa pre-Teramo: “Continueremo ad allenarci, un professionista non può stare fermo due mesi. Io sono il primo a voler proseguire”.  Certamente l’assenza di partite ufficiali non aiuterà – anche se magari potrebbe essere organizzata qualche amichevole, chi lo sa- ma il tecnico ha intenzione di sfruttare sino all’ultimo questi giorni: ” “Ho detto ai miei ragazzi che, una volta che c’è stata la salvezza e la mia riconferma in panchina, questo periodo sarebbe stato molto importante per loro. Sto cominciando a fare alcune valutazioni e devono essere capaci di farmi vedere le loro qualità ora che sono con la mente più libera“.

E ancora: “Ogni giorno che passerà da ora in poi  sarà sempre più importante per la mia valutazione, ognuno deve dimostrare di meritare di indossare la maglia della Ternana. Giocare qui non è cosa per tutti e non tutti possono essere scelti, quindi sta a loro, a mente libera, dimostrare il loro reale valore”. Una situazione che ovviamente riguarda soprattutto i giocatori di proprietà ma che potrebbe essere magari importante per qualcuno dei prestiti per capire se potrebbe essere utile provare a riaverlo la prossima stagione

SCELTE TATTICHE. Certamente, molto delle scelte passerà anche dal modulo che Gallo ha in testa – verosimilmente non ci si dovrebbe allontanare di molto da quello visto sin qui – e che quindi condizionerà anche alcune decisioni. Ci sono evidenti lacune in alcuni reparti, più dovute a carenze di organico che altro ed il tecnico, insieme al ds Leone, dovrà decidere se e come colmarle. Questi ultimi giorni di lavoro serviranno anche a chiarire le idee in quest’ambito.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Approfondimenti