Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Serie C, ex Fere show: segna ancora Candellone, Tesser a punteggio pieno insieme al Monza

Pordenone vincente con la Virtus Verona, mentre i brianzoli superano il Renate. Giacomelli evita la sconfitta al Vicenza

Squadre in campo per la terza giornata del campionato di serie C girone B. Non però per la Ternana, che come è noto ha visto rinviato il match contro la Feralpi Salò

GUBBIO-ALBINOLEFFE 0-0 Nonostante la bella prova dell’ex Fere Ignazio Battista e di Alessio Campagnacci, i rossoblù di Sandreani non sfondano e non vanno oltre il pareggio contro l’undici bergamasco.Meglio gli ospiti nei primi minuti della ripresa, Gubbio ancora a secco di vittorie.

SUD TIROL- FANO 0-0. Scende dalla vetta la formazione di Paolo Zanetti, che non riesce a sfondare la difesa dell’undici di Epifani. Nel complesso non tante emozioni al Druso, con le due squadre che si dividono la posta in un risultato giusto.

IMOLESE-TERAMO 1-1  Tutto nella ripesa. Parte bene il Teramo, la gara si sblocca all’8′: Corner dalla destra, capitan Speranza salta e impatta di testa verso il palo opposto, dando l’1-0 ai suoi e battendo Zommers. La gioia, però, dura solo 90 secondi. Angolo dei padroni di casa dalla destra con Giovinco al cross, sul primo palo arriva Hraiech che anticipa Mastrilli di testa e non sbaglia.

MONZA-RENATE 1-0 L’era Colombo a Monza si chiude lasciando i brianzoli a punteggio pieno: vittoria anche nel derby monzese col Renate. Al Gol di Negro al 31′ del primo tempo Gomez e compagni non hanno saputo replicare

PORDENONE- VIRTUS VERONA 1-0. A punteggio pieno anche il Pordenone di Attilio Tesser che supera 1-0 la Virtus Verona, ancora inchiodato a zero punti. Ancora a segno, l’ex Fere Leonardo Candellone, che  sfrutta a meraviglia un cross dalla sinistra e di testa a centro area stacca più alto di tutti battendo Giacomel che poco poteva fare

FERMANA-GIANA ERMINIO 1-0. Dopo una prima fase di studio i padroni di casa iniziano a spingere trovando al 12′ il gol. Break di Da Silva che serve in verticale Lupoli. Il tiro dell’ex Pisa in diagonale viene respinto male da Leoni, e sulla ribattuta è un gioco da ragazzi per Cognigni spingere la sfera in rete di testa

VICENZA VIRTUS – RIMINI 1-1 Finale roventissimo al Menti: tutto fra il 90′ ed il 92′. Segna prima Guliebre per i romagnoli: fuga sulla sinistra, l’esterno è bravo a controllare la palla e a cercare il cross, Bonetto devia e la palla si infila all’incrocio del palo più lontano. Poi però c’è un mani in area sul tiro di Arma ed il rigore segnato dall’ex Fere Giacomelli.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoverdi

IN ROSSOVERDE L'ANNATA MIGLIORE DI "CICCIO"

Corrado Grabbi

IL NOSTALGICO CENTRAVANTI DIVENTATO IDOLO DI TERNI

Massimo Borgobello

L'ATTACCANTE DI BORGO RIVO, IL "BOMBER CON LA SCIARPA AL COLLO"

Riccardo Zampagna

Altro da News