Resta in contatto

News

Frattini su Twitter: Presto la nuova udienza, ma prima il Tar

Il presidente del Collegio di Garanzia del Coni continua a rispondere via social ai tifosi. Replicando a un ternano promette tempi brevissimi, ma la procedura impone di attendere il Tribunale amministrativo del Lazio

Tempi brevissimi, ma non prima del pronunciamento del Tar del Lazio, che avverrà il 9 ottobre. Il presidente del Collegio di Garanzia del Coni, Franco Frattini, risponde così a un tifoso tenano che, su Twitter, gli chiedeva quando ci sarà la nuova decisione.

LE REGOLE SONO QUELLE. Nel suo tweet di risposta, Frattini dice: “Il Tar deciderà a inizio ottobre collegialmente sulla questione e fisserò immediatamente la nuova udienza se confermeranno la nostra competenza a decidere“. Commentando l’esito del ricorso della Ternana al Tar del Lazio, dice: “Lo immaginavo, e perciò mi sono pronunciato contro”. Poi, però, aggiunge: “Ma le regole impongono di seguire una certa procedura“.

PASSA ALTRO TEMPO. Dunque, sebbene il Tar abbia già deciso nel suo decreto monocratico di rimandare gli atti al Collegio di Garanzia, a quanto pare Frattini non prevede – almeno ad oggi – una convocazione del Collegio nel giro delle prossime ore. Se la procedurae è quella di cui riferisce l’ex ministro, allora c’è il rischio concreto che la Ternana congeli la sua stagione fino alla decisione collegiale del Tribunale amministrativo regionale del Lazio. Passa, dunque altro tempo.

LA PALLA ALLE LEGHE. Da capire ora, come si comporteranno le leghe. Fermo restando che in Serie B non sembrano per nulla intenzionati a fermarsi, la Lega Pro è chiamata a decidere il da farsi e, a questo punto, appare scontato, anche alla luce del comunicato diramato ieri, che le partite delle squadre interessate dalle istanze di ripescaggio possano non giocare fino a quella data. A meno che, non subentrino provvedimenti drastici per bloccare proprio uno o più campionati.

IL PRESIDENTE SOCIAL. Il presidente Frattini, a quanto pare, non disdegna di comunicare via Twitter con i tifosi che gli chiedono delucidazioni su questa lunga e oramai grottesca vicenda. Ieri aveva interagito anche con un tifoso del Catania, retwittando su suo profilo proprio un post di questo sportivo, nel quale si esprimeva disappunto per la decisione del Collegio di martedì scorso (a maggioranza e con voto contrario del presidente) di giudicare inammissibili i ricorsi.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoverdi

IN ROSSOVERDE L'ANNATA MIGLIORE DI "CICCIO"

Corrado Grabbi

IL NOSTALGICO CENTRAVANTI DIVENTATO IDOLO DI TERNI

Massimo Borgobello

L'ATTACCANTE DI BORGO RIVO, IL "BOMBER CON LA SCIARPA AL COLLO"

Riccardo Zampagna

Altro da News