Resta in contatto

News

Ripescaggi, l’indiscrezione di Marco Bellinazzo: “Per la Figc serie B a 22 squadre”

La sede della FIGC

Il giornalista de Il Sole 24h su twitter: “Se la Lega di B fa calendari a 19 è una violazione, possibile un nuovo commissariamento”

Non a caso è l’autore di un libro che si chiama ‘La fine del calcio italiano’. Mentre c’è ancora fermento dopo la decisione del Coni che ha sospeso il giudizio della Tfn e della Caf sulla ripescabilità di Novara e Catania, rimettendo in gioco la Ternana, una clamorosa indiscreazione arriva da Marco Bellinazzo, giornalista del Sole 24 Ore Economia e Finanza.

Bellinazzo twitta: “Notizie dal Caos: per la @FIGC la Serie B resta a 22 squadre come comunicato il 3 agosto; se la @Lega_B varerà calendari a 19 realizzerà una violazione dei regolamenti federali; con estrema soluzione di un nuovo commissariamento.  Si tratta di una indiscrezione ma certo se così fosse si profila una guerra di nervi visto che Balata ha promesso invece azioni a tutela della Lega di serie B e delle sue decisioni. Va detto però che è la Figc sempre ad avere l’ultima parola

Il riferimento al commissariamento è per Mauro Balata, che è stato eletto presidente ma che in precedenza era il commissario dello stesso organismo

Lo stesso segnala poi che anche l’Entella chiede una sospensione:

Notizie dal Caos: l’@V_Entella del presidente Gozzi (giustamente) chiede alla @FIGC commissariata la sospensione dei campionati finché non sarà fatta chiarezza su tutte le vicende in corso “congelate” in modo pilatesco della giustizia sportiva”.

Si preannuncia dunque una estate caldissima. Bellinazzo scrive: “La Figc in virtù delle sue prerogative e dei suoi doveri agisca per ridare certezze al calcio italiano: sospenda i campionati; prima si definiscano rapidamente tutte le vertenze (es. plusvalenze fittizie) e poi si riparta”.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoverdi

IN ROSSOVERDE L'ANNATA MIGLIORE DI "CICCIO"

Corrado Grabbi

IL NOSTALGICO CENTRAVANTI DIVENTATO IDOLO DI TERNI

Massimo Borgobello

L'ATTACCANTE DI BORGO RIVO, IL "BOMBER CON LA SCIARPA AL COLLO"

Riccardo Zampagna

Altro da News