Calcio Fere
Sito appartenente al Network

Alla Ternana c’è un portiere cresciuto tra i grandi

Dal Friuli agli allenamenti con Navas e i tiri di Messi, sul Messaggero la storia di Franchi.

Ora è da pochi giorni il nuovo portiere della Ternana. Eppure, nonostante abbia solo 22 anni, Denis Franchi ha già un passato fatto di allenamenti con compagni di reparto del calibro di Keylor Navas e Gianluigi Donnarumma e di partitelle in cui si trovava a parare i tiri di assi del calcio come Lionel Messi, Kylian Mbappé e Neymar. Il quotidiano Il Messaggero, nell’edizione dell’Umbria, ha raccontato la storia di questo giovane portiere nato in Friuli ma andato da giovanissimo prima alle giovanili del Paris Saint Germain e poi in Inghilterra nel Burnley, prima di arrivare a Terni.

COME FARE BINGO. Come spiega Franchi sul Messaggero, quando era nel Psg gli capitava di allenarsi anche con la prima squadra. I suoi compagni erano, per l’appunto, Navas e Donnarumma. “All’inizio – dice – mi sembrava strano. Li avevo visti solo in tv. Con due grandi così, devi star zitto, allenarti e guardarli bene. Loro, se vedono un ragazzo che ha voglia, lo aiutano. Come hanno fatto con me“. Riguardo gli allenamenti con altre stelle del calcio come Messi, Mbappé, Neymar  e Di Maria, Franchi racconta: “Lì, si assaggiano livelli stratosferici, dopo i quali non c’è più niente. Allenarsi con fenomeni così è come fare bingo. Aiuta davvero a crescere come persona e come calciatore. Loro mi avevano preso in simpatia e mi aiutavano Fuori dal campo sono ragazzi straordinari“. Del suo arrivo alla Ternana dice: “Dopo 7 anni volevo tornare in Italia. Avevo bisogno di giocare. Magari, non subito, ma di avere un progetto. La Ternana lo ha. Ha tanti giovani nei quali crede e li fa giocare“. Parla anche dei suoi attuali compagni di reparto: “Antony Iannarilli e Tommaso Vitali sono due bravissimi portieri e due ottime persone. Ianna, poi, è un altro dal quale posso imparare tanto“.

Subscribe
Notificami
guest

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Simone
Simone
13 giorni fa

Un buon innesto per la serie C

Commento da Facebook
Commento da Facebook
14 giorni fa

Mi raccomando teniamolo in panchina

Articoli correlati

Dopo la vittoria di Reggio Emilia, Breda cambia poco o nulla....
Il tecnico chiama 24 calciatori, recupera Pyyhtiä e Distefano....
Il diesse parla al quotidiano Repubblica: "Favilli? Più forte di Petagna"....
Calcio Fere