Calcio Fere
Sito appartenente al Network

Spezia-Ternana, le probabili formazioni

Prima uscita per Breda e possibili cambi, Alvini per salvare la panchina.

La Ternana va a giocarsi il tutto per tutto con lo Spezia. Scontro cruciale per entrambe le squadre. Rossoverdi con il nuovo allenatore Roberto Breda all’esordio sulla panchina, liguri con il tecnico Massimiliano Alvini in bilico e a rischio esonero nel caso di un risultato negativo. In attesa di eventuali novità nelle formazioni di base, soprattutto in casa rossoverde.

QUI FERE. In casa Ternana, è l’esordio per il nuovo tecnico Roberto Breda. Nella sua prima patita, potrebbe optare per un 3-4-1-2, o 4-3-1-2 in alternativa, con Falletti sulla trequarti a sostegno di due punte. In avanti, Dionisi sembra sicuro di giocare, mentre Raimondo e Favilli si giocano un posto. In difesa, possibile il ritorno di Sørensen nell’undici titolare, mentre a centrocampo Viviani insidia Labojko per un posto. Il tecnico, alla vigilia della gara, ha parlato di un gruppo che sta fisicamente bene nonostante qualche acciacco. Si registra il rientro di Travaglini, mentre non fanno parte della lista dei convocati Garau e Txus Alba.

QUI AQUILOTTI. Nel Spezia, mister Massimiliano Alvini dovrebbe confermare il suo 3-4-1-2. Nella gara nella quale l’allenatore toscano si gioca tanto, potrebbero profilarsi diverse riconferme nell’undici di base, A partire da quella di Kouda sulla trequarti, anche se qui ci sono le alternative di Verde e di Antonucci. Quest’ultimo, in ogni modo, dovrebbe comunque giocare, da attaccante accanto a Francesco Pio Esposito, sempre che non la spunti Moro. A centrocampo, invece, il dubbio può essere tra l’ex rossoverde Cassata (spezzino) e lo svedese Ekdal. Elia e Reca sugli esterni, anche se scalpita per avere spazio anche Candelari.

Le probabili formazioni.

SPEZIA (3-4-1-2): 69 Dragowski; 27 Amian, 23 Muhl, 43 Nikolaou; 7 Elia, 29 Cassata, 10 S.Esposito, 13 Reca; 80 Kouda; 48 Antonucci, 9 F.P.Esposito. IN PANCHINA: 1 Zoet, 77 Bertola, 5 Serpe, 4 Joao Moutinho, 15 Pietra, 8 Ekdal, 21 Corradini, 36 Candelari, 11 Cipot, 9 Verde, 24 Moro, 19 Krollis. ALLENATORE: Massimiliano Alvini.

TERNANA (3-4-1-2): 1 Iannarilli; 23 Diakite, 4 Sørensen, 19 Capuano; 15 Casasola, 71 Luperini, 24 Viviani, 91 Corrado; 10 Falletti; 65 Dionisi, 9 Raimondo. IN PANCHINA: 77 Brazão, 13 Mantovani, 44 Lucchesi, 3 Celli, 33 Travaglini, 73 Marginean, 25 Labojko, 8 De Boer, 66 Pyyhtiä, 27 Favasuli, 28 Distefano, 17 Favilli. ALLENATORE: Roberto Breda.

ARBITRO Simone Sozza (Seregno). ASSISTENTI Mario Vigile (Cosenza) ed Emanuele Daisuke Yoshikawa (Roma 1). QUARTO UFFICIALE Matteo Cianci (Carrara). VAR Daniele Chiffi (Padova). AVAR Daniele Minelli (Varese).

Foto in evidenza da www.ternanacalcio.com

Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
16 giorni fa

Dai Breda, sfata quella disgrazia che ci vuole perdenti ogni cambio di allenatore. Ti auguro tanta fortuna auguri

Articoli correlati

Il fantasista ha uno de contratti più onerosi ed è in scadenza. La società lavora...
Il curioso fil rouge che lega i dodicesimi non italiani in rossoverde. Piccolo viaggio fra...
Squadra in campo all'antistadio, Favilli ancora a parte, Viviani e Dionisi in palestra....

Dal Network

L'eccellenza italiana brilla del tennis nella Coppa Davis...
Esce con un punto da Terni la squadra di Eugenio Corini, rosanero rimontati nel secondo...
Calcio Fere