Resta in contatto
Sito appartenente al Network

L'angolo dell'avversario

De Marte (Tiforeggina): “L’andata insegna: con la Ternana match ad alto rischio”

Calciofere gioca in anticipo la sfida del Granillo analizzando i possibili temi del match con Pasquale De Marte del portale Tiforeggina

Tutto pronto per Reggina-Ternana, in programma sabato 21 alle 14 allo stadio Oreste Granillo di Reggio Calabria. Calciofere analizza i temi della sfida insieme con Pasquale De Marte di Tiforeggina, il portale dedicato ai calabresi.

Ecco la sua analisi del match.

Come arriva la Reggina a questa sfida?

“La squadra di Inzaghi è reduce da una sconfitta casalinga immeritata contro la Spal. Ha perso con un autogol, senza subire tiri in porta e con il portiere avversario migliore in campo. Sarà da capire se, contro la Ternana, prevarrà la consapevolezza di essere una squadra importante come dimostrato dalla prestazione o se verrà fuori la pressione del dover riscattarsi subito per continuare a inseguire sogni di gloria”.

Quali sono in questo momento i punti di forza della Reggina e cosa invece teme la formazione calabrese della Ternana?

“La Reggina è una squadra che ha valori tecnici importanti, benché l’obiettivo dichiarato non sia mai stato quello di fare un campionato di vertice. Quando alza il ritmo, spinge con terzini e ali e innesca gli inserimenti dei centrocampisti diventa una squadra molto temibile. Mancherà Menez che ha quasi sempre agito da falso centravanti nel 4-3-3 e probabilmente ci sarà qualche variazione nei principi di gioco. La Ternana è una squadra di categoria e con giocatori importanti. Seppur con un allenatore diverso, all’andata fu una delle poche squadre che riuscì a contenere la Reggina. Lo fece togliendo profondità alla manovra amaranto, difendendosi un po’ più bassa del solito e capitalizzando l’episodio che decise la partita. Il fatto che la Ternana abbia dimostrato di sapere come mettere in difficoltà la Reggina la dice lunga sui rischi del match per gli amaranto”

Quali giocatori reggini e rossoverdi potrebbero fare la differenza nel match?

“Se si parla di calciatori offensivi quelli che, soprattutto senza Menez, riescono a dare più velocità al gioco della Reggina sono il terzino destro Pierozzi e l’ala sinistra Rivas, più gli inserimenti di Fabbian che, da centrocampista, è il bomber della squadra. Quando tutti e tre offrono grandi prestazioni, la squadra gira alla grande. A maggior ragione se si considera che contro la Ternana non ci dovrebbero essere due calciatori fondamentali come Menez e Canotto. La Ternana è una squadra temibile, indipendentemente dei singoli. Dovendone, però, citare due si può dire che Palumbo e Falletti siano i calciatori che tante squadre di Serie B vorrebbero avere”.

Come vive il tifo reggino il momento della squadra?

“Nonostante la sconfitta con la Spal, la Reggina ha ricevuto gli applausi del pubblico al Granillo che ha compreso quanto il ko sia stato sfortunato. I giorni di preparazione alla partita hanno avuto un po’ due anime. La volontà di sostenere una squadra importante, ma che sta vivendo un sogno se si considera che in estate si è rischiato il fallimento prima del cambio di proprietà. Ma c’è anche qualche voce che sottolinea la necessità di proporre dei diversivi dal punto di vista tattico per una squadra come quella di Inzaghi che fatica contro gli avversari che gli danno pochi spazi”

Qual è la situazione generale e quale potrebbe essere il probabile undici?

La probabile formazione dovrebbe prevedere Colombi in porta. La linea a quattro di difesa con Pierozzi, Camporese, Gagliolo e Di Chiara. A centrocampo, invece, Majer davanti alla con Fabbian ed Hernani mezzali. Davanti il tridente composto da Rivas, Gori e uno tra Cicerelli e Ricci”

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Ternana, continua la crisi. Giusto proseguire con Andreazzoli?

Ultimo commento: "Hahahaha ma che cavolo dici .....mi tenevo Lucarelli 1000 volte grande allenatore del catenaccio"

L’esito del sondaggio: la Ternana dovrebbe richiamare Lucarelli

Ultimo commento: "Se dobbiamo paragonare Lucarelli al catenacciaro Andreazzoli tutta la vita Lucarelli...."

Mercato nullo: a che campionato può aspirare la Ternana? Dite la vostra (SONDAGGIO)

Ultimo commento: "Ma quale serie A dovesse accadere chi ti dà i soldi per iscrizione e tutto il resto, la serie A costa,se riesci ad arrivarci devi sperare in un suo..."

Vota il miglior calciatore rossoverde del 2022 nel nostro SONDAGGIO

Ultimo commento: "Bravissimo e molto tattico. Complimenti al suo mister."

Toto-allenatore: chi vorreste sulla panchina delle Fere per il dopo-Lucarelli? Votate il sondaggio

Ultimo commento: "Andreazzoli forse è il meglio anche se nel calcio tutto è relativo"
Advertisement

I Miti rossoverdi

IN ROSSOVERDE L'ANNATA MIGLIORE DI "CICCIO"

Corrado Grabbi

IL NOSTALGICO CENTRAVANTI DIVENTATO IDOLO DI TERNI

Massimo Borgobello

L'ATTACCANTE DI BORGO RIVO, IL "BOMBER CON LA SCIARPA AL COLLO"

Riccardo Zampagna

Altro da L'angolo dell'avversario