Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Approfondimenti

Una Ternana in chiave Palumbo

Il ritorno del capitano rossoverde nel ruolo di trequartista coincide con il ritorno alla vittoria, solo un caso?

Un Antonio Palumbo tornato ad essere sontuoso, a tratti imperioso. E’ stato lui, anche con il suo gol, a trascinare la Ternana verso il ritorno alla vittoria contro Ascoli. Una partita che segna anche il ritorno ad alti livelli del calciatore stesso, reduce pure lui da un periodo di tempo fatto di partite in sordina. Ma al di là di una condizione e di una lucidità che sembrano tornate quelle di autunno, appare curioso che Palumbo torni a trascinare la squadra nel giorno in cui è tornato nel ruolo di trequartista.

RIFINITORE E’ MEGLIO. Che sia questa, dunque, la chiave di un Palumbo trascinatore? Ognuno, poi, può dare la risposta che vuole a questo quesito. Resta il fatto, però, che le partite meglio giocate e le vittorie più belle hanno coinciso quasi tutte con la presenza in campo del centrocampista napoletano nel ruolo di rifinitore dietro all’attacco. Che lo abbia ricoperto nel modulo con il doppio trequartista (come con Cristiano Lucarelli in panchina), o che lo abbia ricoperto come rifinitore unico (come gli ha fatto fare Aurelio Andreazzoli con l’Ascoli), è sempre uscito dal campo come uno dei migliori se non il migliore. Curioso è anche il, fatto che nel mese di dicembre la squadra rossoverde abbia deluso e raccolto pochissimo proprio senza Palumbo sulla trequarti.

FALLETTI CERCASI. Nato come mediano centrale, poi trasformato in mezzala, adesso Palumbo sembra diventato un eccellente trequartista. Un’evoluzione continua, da parte di questo calciatore. Nel gruppo, però, ora c’è da svolgere un lavoro parallelo per recuperare anche il miglior Cesar Falletti. Ad oggi, il rendimento di Palumbo in quella posizione è straordinario, migliore di quello dell’uruguaiano, Il ‘Folletto’, però, sta lavorando per migliorare e per superare le difficoltà mostrate nell’annata del post infortunio al legamento crociato. Andreazzoli ora, è chiamato ad un lavoro particolare anche per restituire alla Ternana il miglior Falletti.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

L’esito del sondaggio: la Ternana dovrebbe richiamare Lucarelli

Ultimo commento: "Società completamente disorganizzata, regna ancora ad oggi 25 gennaio una grande confusione.......per me si rischia tanto.....ci vorrebbe un DG con..."

Vota il miglior calciatore rossoverde del 2022 nel nostro SONDAGGIO

Ultimo commento: "Bravissimo e molto tattico. Complimenti al suo mister."

Ternana, continua la crisi. Giusto proseguire con Andreazzoli?

Ultimo commento: "Vi scrivo da Empoli, Andreazzoli è un grandissimo allenatore e promuove un calcio moderno....dategli tempo e magari giocatori adatti al suo gioco e..."

Toto-allenatore: chi vorreste sulla panchina delle Fere per il dopo-Lucarelli? Votate il sondaggio

Ultimo commento: "Andreazzoli forse è il meglio anche se nel calcio tutto è relativo"

Viciani trionfa ancora, sua la ‘Supercoppa delle Fere’!

Ultimo commento: "Mi erano sfuggite le fasi precedenti per la formazione di questa ideale classifica...ma condivido ampiamente l'esito finale ... quella del Maestro..."
Advertisement

I Miti rossoverdi

IN ROSSOVERDE L'ANNATA MIGLIORE DI "CICCIO"

Corrado Grabbi

IL NOSTALGICO CENTRAVANTI DIVENTATO IDOLO DI TERNI

Massimo Borgobello

L'ATTACCANTE DI BORGO RIVO, IL "BOMBER CON LA SCIARPA AL COLLO"

Riccardo Zampagna

Altro da Approfondimenti