Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Tifosi

Ternana, la Curva Nord a Bandecchi: “Il rispetto non si compra con i soldi”

Durissima presa di posizione dell’ala del tifo rossoverde contro le esternazioni del patron: “Tifosi non si comandano per i propri interessi, può andare a fare impresa altrove”

Anche la Curva Nord interviene nel dibattito acceso dalle dichiarazioni forti del presidente della Ternana Stefano Bandecchi contro un parte della tifoseria rossoverde. In una nota, una delle anime del tifo ternano stigmatizza i comportamenti del patron. Ecco di seguito il testo della lettera.

Nel nostro ultimo comunicato – scrivono – pensavamo di aver espresso chiaramente la nostra linea, inserendo, alla fine, che sarebbe stata l’ultima volta che ci saremmo trovati a scrivere, evidentemente il nostro presidente non ha interesse a seguire inostri consi­gli che seppur dati da chi nella vita “non ha fatto niente” probabilmente avrebbero portato e comportato un ambiente più sereno. Purtroppo però, ad oggi, dopo i ripetuti atteggiamenti aggressivi e provocazioni del presidente ci ritroviamo a scrivere queste righe per spiegare per l’ultima volta la nostra posizione.

Siamo stanchi e non più disposti a sopportare queste continue offese verso un’ intera comunità o un’ intera tifoseria, perché di questo si tratta. Come detto dal presidente l’italiano, se ben parlato e scritto, è facilmente comprensibile e quando si usa la parola “ternani” o “tifoseria” si generalizza ( quindi, in italiano, si parla di più perso­ne), ed è troppo facile poi giustificarsi tendando strani arrampicamenti sugli specchi dicendo che era riferito solo ad una minima parte od ad una singola persona. Di tutto questo siamo stanchi, il rispetto non si compra con i soldi! Questa frase l’avevamo già scritta ed oggi più che mai ci ritroviamo a ricordarla.

Non possiamo sopportare che alla prima situazione non gradita si arrivi subito a questi scontri verbali con continue offese verso la tifoseria, con atteggiamenti provo­catori e con continue sfide, il tutto aggravato dal fatto che viene fatto tramite l’uso dei social, cosa mai vista e fatta in nessun ambiente calcistico e da nessun’ altra persona e/o presidente, il tutto addirittura è sfociato nella derisione della nostra gente da parte di mezzo mondo, perché lì ci siamo ritrovati dopo gli sproloqui del Signor Ban­decchi.

Non ci siamo ritrovati a scrivere questo comunicato per i risultati calcistici, né tanto­ meno per la gestione della società, ma ci teniamo a dire una cosa visto che il presi­dente si riempie sempre la bocca di saper gestire bene le proprie aziende; invece di pensare ad una tifoseria o ad un bicchiere di birra lanciato, perché non pensa a risol­vere i problemi alquanto palesi che ci ritroviamo all’interno dell’ambiente Ternana da qualche partita a questa parte? Invece di sparare ogni volta assurde sentenze tramite i social perché non utilizza atti pratici?
Non volendo entrare in merito a ciò che è successo a Frosinone vogliamo solo ricor­dare che il mondo del calcio è anche questo, a volte i toni si possono scaldare e se questo non piace si può cambiare sport, perché ci teniamo a dire che noi non siamo la sua tifoseria, ma la tifoseria della Ternana!

Chiudiamo queste poche righe ribadendo un concetto, se si vuole vivere in un am­biente sereno, da oggi in poi non abbiamo più intenzione di passare sopra a queste situazioni.
Terni e la tifoseria della Ternana va rispettata, sostenuta e soprattutto non va coman­data in base ai propri pensieri o interessi, se questo non rientra nell’ idea del presi­dente, lo stesso può tranquillamente andare a fare impresa da un’ altra parte! Pretendiamo rispetto!”

63 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

63 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

L’esito del sondaggio: la Ternana dovrebbe richiamare Lucarelli

Ultimo commento: "Società completamente disorganizzata, regna ancora ad oggi 25 gennaio una grande confusione.......per me si rischia tanto.....ci vorrebbe un DG con..."

Vota il miglior calciatore rossoverde del 2022 nel nostro SONDAGGIO

Ultimo commento: "Bravissimo e molto tattico. Complimenti al suo mister."

Ternana, continua la crisi. Giusto proseguire con Andreazzoli?

Ultimo commento: "Vi scrivo da Empoli, Andreazzoli è un grandissimo allenatore e promuove un calcio moderno....dategli tempo e magari giocatori adatti al suo gioco e..."

Toto-allenatore: chi vorreste sulla panchina delle Fere per il dopo-Lucarelli? Votate il sondaggio

Ultimo commento: "Andreazzoli forse è il meglio anche se nel calcio tutto è relativo"

Viciani trionfa ancora, sua la ‘Supercoppa delle Fere’!

Ultimo commento: "Mi erano sfuggite le fasi precedenti per la formazione di questa ideale classifica...ma condivido ampiamente l'esito finale ... quella del Maestro..."
Advertisement

I Miti rossoverdi

IN ROSSOVERDE L'ANNATA MIGLIORE DI "CICCIO"

Corrado Grabbi

IL NOSTALGICO CENTRAVANTI DIVENTATO IDOLO DI TERNI

Massimo Borgobello

L'ATTACCANTE DI BORGO RIVO, IL "BOMBER CON LA SCIARPA AL COLLO"

Riccardo Zampagna

Altro da Tifosi