Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Ternana, la sconfitta porta frizioni tra il presidente e qualche tifoso

Bandecchi sotto la curva dei ternani ma gli tirano un oggetto, poi è botta e risposta sui social con chi lo invita ad andarsene.

C’è nervosismo, decisamente, in casa Ternana. La sconfitta con la capolista Frosinone ha generato reazioni abbastanza accese e aperto un alterco social tra il presidente Stefano Bandecchi e alcuni tifosi. Il tutto, infatti, si ripercuote su Instagram, dove il presidente riposta qualche commento che gli arriva ed in cui lo si invita ad andare via da Terni e ci aggiunge pure la sua risposta, piuttosto dura e colorita. Il tutto, dopo che era andato sotto la curva dei mille ternani presenti allo Stirpe e qualcuno gli aveva pure tirato addosso una bottiglietta (o un bicchiere di plastica).

LA BOTTA. Al di là dell’episodio avvenuto sotto il settore ospiti dello stadio di Frosinone, la polemica impazza su Instagram. E’ lì, che il presidente posta prima un commento di un tifoso (nascosto dietro un nickname) che gli dice di essere “stufo” e lo invita ad andarsene da Terni. “Da quando è arrivato – si legge – ha fatto solo danni e sta rovinando la città, oltre che la Ternana“. La squadra, sempre questo tifoso, la definisce “ridicola“, dicendo che i calciatori “dovrebbero togliersi la maglia e dargli (anche la grammatica lascia a desiderare, ndr) fuoco“.

LA RISPOSTA. Il presidente posta questo commento e ne riceve altri, tra chi lo esorta ad andare avanti e chi aggiunge critiche nei suoi confronti. Poi, posta anche una risposta da lui stesso lasciata nei commenti. In essa, Stefano Bandecchi dice a questi tifosi di non meritarsi nulla, sottolineando come passino dall’essere “esaltati” nei momenti positivi al drammatizzare tutto quando le cose non vanno ben. Invita loro a “collegare il cervello“, arrivando persino a proporre un modo alternativo, ma fin troppo colorito, su come (e dove) lui restituirebbe la bottiglietta che gli è arrivata dagli spalti. “Io non ho bisogno di essere in mille“, conclude. Un botta e risposta che ha scatenato diverse code polemiche, sempre sui social, mentre a difendere Bandecchi arriva pure Riccardo Corridore, tifosissimo ma anche coordinatore ternano di Alternativa  Popolare (il soggetto politico del quale il presidente è segretario nazionale) che spiega su un post Facebook: “Le sue parole sono riferite a quelli che lo offendono costantemente, non certo ai tifosi veri che costituiscono la maggioranza dei mille tifosi di Frosinone“.

La foto in evidenza è di repertorio

 

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

L’esito del sondaggio: la Ternana dovrebbe richiamare Lucarelli

Ultimo commento: "Società completamente disorganizzata, regna ancora ad oggi 25 gennaio una grande confusione.......per me si rischia tanto.....ci vorrebbe un DG con..."

Vota il miglior calciatore rossoverde del 2022 nel nostro SONDAGGIO

Ultimo commento: "Bravissimo e molto tattico. Complimenti al suo mister."

Ternana, continua la crisi. Giusto proseguire con Andreazzoli?

Ultimo commento: "Vi scrivo da Empoli, Andreazzoli è un grandissimo allenatore e promuove un calcio moderno....dategli tempo e magari giocatori adatti al suo gioco e..."

Toto-allenatore: chi vorreste sulla panchina delle Fere per il dopo-Lucarelli? Votate il sondaggio

Ultimo commento: "Andreazzoli forse è il meglio anche se nel calcio tutto è relativo"

Viciani trionfa ancora, sua la ‘Supercoppa delle Fere’!

Ultimo commento: "Mi erano sfuggite le fasi precedenti per la formazione di questa ideale classifica...ma condivido ampiamente l'esito finale ... quella del Maestro..."
Advertisement

I Miti rossoverdi

IN ROSSOVERDE L'ANNATA MIGLIORE DI "CICCIO"

Corrado Grabbi

IL NOSTALGICO CENTRAVANTI DIVENTATO IDOLO DI TERNI

Massimo Borgobello

L'ATTACCANTE DI BORGO RIVO, IL "BOMBER CON LA SCIARPA AL COLLO"

Riccardo Zampagna

Altro da News