Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Le pagelle di Calcio Fere

Le pagelle di Ternana-Cagliari: Iannarilli monumentale, la difesa è un muro. Falletti in crescita

I rossoverdi battono di misura i sardi, partita caratterizzata da due rigori. Ecco  i voti di Calciofere.it. 

IANNARILLI 7.5

Para l’ennesimo calcio di rigore, in un momento decisivo della partita. Un altro paio di interventi nel finale salvano il risultato. DETERMINANTE

 

GHIRINGHELLI 7

Tornava in campo da titolare dopo molto tempo e ripaga la fiducia di Andreazzoli con una prova più che sufficiente. Attento nelle chiusure, serve un bellissimo assist che Pettinari non trasforma in rete. RIGENERATO

 

SØRENSEN 7,5

Quando la Ternana deve fare difesa di piazzamento il danese è quasi insuperabile. Lotta in area e respinge tutti i palloni che gli attaccanti del Cagliari provano a calciare verso la porta. THE WALL

MANTOVANI 7

Insieme al compagno di reparto chiude la cerniera difensiva. Pochissime le sbavature in una partita non facile contro Lapadula e compagni. CERTEZZA

 

CORRADO 5,5

Dalla sua parte arrivano i maggiori pericoli, Luvumbo è imprendibile in velocità. In fase offensiva non si vede praticamente mai. NEGATIVO

 

PALUMBO 6

Fatica un po’ a centrocampo in entrambe le fasi, sia a costruire gioco che a recuperare palloni. Nella ripresa viene avanzato sulla trequarti e proprio mentre sembrava che potesse crescere, viene richiamato in panchina. SI PUO’ DARE DI PIU’

 

AGAZZI 6

Solita partita di ordine tattico e aggressività. Fallisce l’unica occasione che gli capita tra i piedi, ma la sufficienza la merita. VOLENTEROSO

DI TACCHIO 6

Solita partita rocciosa, con diversi interventi importanti per evitare guai alla difesa. Macchia la buona prestazione causando il calcio di rigore che poteva rovinare tutto. DISATTENTO

 

 FALLETTI 7

Dopo la buona prova di Venezia si conferma in evoluzione e riportato nel suo ruolo naturale prende subito confidenza con il pallone e con il gioco. Trasforma con freddezza il secondo rigore consecutivo, diventando così il match winner. Spunti interessanti, sicuramente sulla strada del recupero. IN CRESCITA

 

PARTIPILO 6

Più spento rispetto al solito, non aiutato dall’atteggiamento a tratti rinunciatario della squadra. Ha il grande merito di procurarsi il rigore che poi Falletti trasformerà. CHIAROSCURO

 

PETTINARI 5

Non si vede quasi mai, nell’unica occasione che gli capita sulla testa non riesce ad inquadrare la porta. Rimedia un’ammonizione e dopo pochi minuti dall’inizio della ripresa viene sostituito. FANTASMA

 

COULIBALY 6

(dal 12’st per Pettinari)

Non è ancora quello che abbiamo ammirato prima dell’infortunio, gioca semplice e non cerca i suoi soliti strappi, ma sostanzialmente non sbaglia nulla. ELEMENTARE

CASSATA 5,5

(dal 20’st per Palumbo)

Viene inserito per rinforzare il centrocampo e tentare qualche ripartenza, ma non riesce ad incidere più di tanto. APATICO

 

DIAKITE’ 6,5

(dal 20’st per Ghiringhelli)

Entra bene in partita e ce la mette tutta per arginare gli attacchi cagliaritani dalla sua parte. ROCCIA

 

CAPANNI 5,5

(dal 20’st per Falletti)

Seconda presenza con Andreazzoli in panchina, entra per cercare di sfruttare i contropiedi, ma non riesce ad impensierire la difesa avversaria. POLVERI BAGNATE

 

SPALLUTO sv

(dal 43’st per Partipilo)

Entra per dare respiro a Partipilo, troppo poco tempo in campo per essere giudicato. GIUDIZIO RIMANDATO

ANDREAZZOLI 5,5

Per sua stessa ammissione la Ternana non ha giocato come avrebbe voluto. Nel primo tempo parte bene, con il gol del vantaggio e buone trame di gioco, dove si è vista già la mano dell’allenatore. Ma poi, soprattutto nella ripresa, la squadra è troppo rinunciataria e, con le sostituzioni, lo diventa ancora di più. Oggi l’importante era vincere, ma ci si aspetta una crescita in breve tempo. RINUNCIATARIO

 

 

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

L’esito del sondaggio: la Ternana dovrebbe richiamare Lucarelli

Ultimo commento: "Società completamente disorganizzata, regna ancora ad oggi 25 gennaio una grande confusione.......per me si rischia tanto.....ci vorrebbe un DG con..."

Vota il miglior calciatore rossoverde del 2022 nel nostro SONDAGGIO

Ultimo commento: "Bravissimo e molto tattico. Complimenti al suo mister."

Ternana, continua la crisi. Giusto proseguire con Andreazzoli?

Ultimo commento: "Vi scrivo da Empoli, Andreazzoli è un grandissimo allenatore e promuove un calcio moderno....dategli tempo e magari giocatori adatti al suo gioco e..."

Toto-allenatore: chi vorreste sulla panchina delle Fere per il dopo-Lucarelli? Votate il sondaggio

Ultimo commento: "Andreazzoli forse è il meglio anche se nel calcio tutto è relativo"

Viciani trionfa ancora, sua la ‘Supercoppa delle Fere’!

Ultimo commento: "Mi erano sfuggite le fasi precedenti per la formazione di questa ideale classifica...ma condivido ampiamente l'esito finale ... quella del Maestro..."
Advertisement

I Miti rossoverdi

IN ROSSOVERDE L'ANNATA MIGLIORE DI "CICCIO"

Corrado Grabbi

IL NOSTALGICO CENTRAVANTI DIVENTATO IDOLO DI TERNI

Massimo Borgobello

L'ATTACCANTE DI BORGO RIVO, IL "BOMBER CON LA SCIARPA AL COLLO"

Riccardo Zampagna

Altro da Le pagelle di Calcio Fere