Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Ternana, il Comune avvia i lavori per consolidare lo stadio

Interventi disposti dall’ente, per 80 mila euro, per intervenire sulle strutture in cemento armato, nessuna conseguenza per la capienza.

Via ai lavori allo stadio Liberati. Interventi di manutenzione straordinaria da parte del Comune di Terni, per 80 mila euro. Si comincia martedì 4 ottobre, per risistemare le strutture in cemento armato che necessitano di un intervento di recupero e consolidamento e riguarderanno i settori delle curve Est e Sud e della Tribuna B. Interventi realizzati per fasi, per permettere il regolare svolgimento delle partite casalinghe della Ternana e senza bisogno di ridurre la capienza dell’impianto.

L’INTERVENTO. I lavori da effettuare riguardano il ripristino del copriferro e il trattamento delle armature nei settori delle curve Sud ed Est, della tribuna B e di porzioni delle scale e dei piloni. In particolare, come spiegano i tecnici comunali, saranno eseguite la demolizione del calcestruzzo degradato esteso a tutta la zona interessata dalla corrosione; la pulitura delle armature scoperte dalle scorie della corrosione. Sarà quindi applicato un inibitore di corrosione sulle armature scoperte e si procederà alla pulizia e all’umidificazione della superficie del supporto, con l’applicazione di malta tixotropica a ritiro compensato; la rasatura della parte ricostruita con malta a granulometria fine e infine la tinteggiatura della superficie ripristinata.

SPERANDO NEL NUOVO STADIO. L’assessore ai lavori pubblici, Benedetta Salvati, fa il punto sull’intervento. “Nel mese di agosto 2022 – dice – c’è stato un incarico tecnico per la verifica della fruibilità, utilizzabilità e dello stato di manutenzione dello stadio Liberati, in particolare nei settori maggiormente degradati. In seguito a ciò sono stati già eseguiti interventi locali di manutenzione sulle solette in cemento armato con la collaborazione della società Ternana Calcio. Ora proseguiamo con questi nuovi interventi sempre finalizzati alla sicurezza e alla fruibilità dell’impianto, per garantirne l’utilizzo da parte del pubblico, nell’auspicio, condiviso con la Ternana, che si possa presto pensare alla realizzazione di un impianto nuovo e all’altezza delle aspettative della città“.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Toto-allenatore: chi vorreste sulla panchina delle Fere per il dopo-Lucarelli? Votate il sondaggio

Ultimo commento: "Andreazzoli forse è il meglio anche se nel calcio tutto è relativo"

Viciani trionfa ancora, sua la ‘Supercoppa delle Fere’!

Ultimo commento: "Mi erano sfuggite le fasi precedenti per la formazione di questa ideale classifica...ma condivido ampiamente l'esito finale ... quella del Maestro..."

‘Supercoppa delle Fere’: Lucarelli, che colpo! Ora contende il trofeo a Viciani

Ultimo commento: "Non c'è storia....per la qualità dei giocatori per le disponibilità economiche della società di allora Viciani ha fatto quello che fece Nostro..."

Ternana, quale allenatore per la stagione 2022-2023?

Ultimo commento: "Ultime parole famose...."
Advertisement

I Miti rossoverdi

IN ROSSOVERDE L'ANNATA MIGLIORE DI "CICCIO"

Corrado Grabbi

IL NOSTALGICO CENTRAVANTI DIVENTATO IDOLO DI TERNI

Massimo Borgobello

L'ATTACCANTE DI BORGO RIVO, IL "BOMBER CON LA SCIARPA AL COLLO"

Riccardo Zampagna

Altro da News