Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Ternana, al Liberati si risemina

Sul campo di gioco dello stadio ternano si approfitta della sosta per impiantare la nuova erba, quella invernale.

Dopo la rizollatura, eco una nuova risemina. Tutto normale. I tifosi hanno notato in questi giorni i mezzi all’opera in mezzo al campo di gioco dello stadio Liberati. L’erba di prima è stata tolta. Era l’operazione già programmata per impiantare sul terreno di gioco stesso la nuova erba, quella che accompagnerà le Fere per tutto l’inverno.

CAMBIO D’ERBA. La rizollatura di agosto aveva portato la ditta incaricata a stendere sul campo del Liberati le zolle di un nuovo prato di gramigna. E’ un’erba delle stagioni calde, che tende però a morire quando arriva l’autunno. Per questo, essendoci la sosta del campionato e dal momento che non si tornerà a calpestare il terreno di gioco prima dell’8 ottobre, è stata tolta quell’erba, per impiantarci un’altra essenza arborea, invernale. Per la gara interna con il Palermo, il campo sarà di nuovo verde.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoverdi

IN ROSSOVERDE L'ANNATA MIGLIORE DI "CICCIO"

Corrado Grabbi

IL NOSTALGICO CENTRAVANTI DIVENTATO IDOLO DI TERNI

Massimo Borgobello

L'ATTACCANTE DI BORGO RIVO, IL "BOMBER CON LA SCIARPA AL COLLO"

Riccardo Zampagna

Altro da News