Resta in contatto

News

Balata: “Serie B laboratorio del calcio italiano”

Il presidente della Lega di serie B ha parlato del campionato cadetto a il Secolo XIX

Il presidente della Lega di serie B Mauro Balata ha parlato a Il Secolo XIX sul campionato che inizierà nel mese di agosto, sottolineando il crescente livello di difficoltà:

“Il parterre di società si è ulteriormente impreziosito con storie calcistiche di primo livello, l’impegno è di consolidare tutto ciò in un momento economico non facile. La B più importante di sempre? Sono abituato a fare i bilanci alla fine. Indubbiamente abbiamo società incredibilmente importanti. C’è un impegno massimo proprio per sviluppare strategie per rendere la Serie B il vero laboratorio del calcio italiano. La Serie B ha avuto crescita esponenziale anche di livello tecnico e di qualità. Ben 18 calciatori su 54 provenivano proprio dalla B nell’ultimo stage a Coverciano di Mancini. Questi grandi giovani talenti per potersi esprimere, realizzarsi e farsi conoscere trovano nella Serie B la loro migliore grande università del calcio italiano. Tutte le nostre società hanno messo in mostra giovani di proprietà, o in prestito dalla A, che hanno avuto una grandissima crescita e sono poi stati chiamati a rappresentare l’Italia con la maglia della Nazionale maggiore o dell’Under 21. Puntare sui giovani, però, non è facile ed è un grande rischio di cui si fanno carico che le società”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News