Resta in contatto

Le pagelle di Calcio Fere

Le pagelle di Ternana-Ascoli: Ghiringhelli un fantasma, Falletti l’ultimo ad arrendersi

Rossoverdi sconfitti al Liberati 2-4 dalla squadra di Sottil. I voti della sfida di Calciofere.it

IANNARILLI 5,5

Un paio di indecisioni su due dei quattro gol. Tocca il pallone sul calcio di punizione, forte ma non angolatissimo, del vantaggio di Maistro, in occasione del 4-1 respinge troppo centralmente e favorisce il tap inn di Baschirotto. IMPRECISO

GHIRINGHELLI 4,5

Ancora la sua stagione in maglia rossoverde deve cominciare. Impreciso su molti appoggi, un’ingenuità gli costa l’ammonizione e il cambio, dopo appena 35 minuti. FANTASMA

BOBEN 6

Una partita abbastanza diligente, non commette particolari sbavature e si merita la sufficienza. ATTENTO

SORENSEN 5,5

Nonostante i 4 gol presi dalla Ternana, la difesa rossoverde va in difficoltà soltanto in un paio di occasioni, dove c’è di mezzo anche il difensore danese. SOTTOTONO

CELLI 6

Dopo un primo tempo da horror, nella ripresa sale spesso, mettendo in più di un’occasione in difficoltà il rivale di fascia. Salva un gol fatto su Tsadjout, poi commette un fallo sullo stesso attaccante bianconero, ma per pochi centimetri non è rigore. IN CRESCITA

PALUMBO 5,5

Parte bene, con la giusta determinazione. Poi si perde, ritrovandosi in avvio di ripresa. Si accende ad intermittenza, ma non basta. INCOSTANTE

PAGHERA 5

Torna titolare dopo molto tempo, ma non coglie l’occasione. Il giallo dopo pochi minuti gli costa la sostituzione nel primo tempo. EVANESCENTE

FALLETTI 6,5

Nel primo tempo si vede poco, ma poi è lui a suonare la carica per le speranze rossoverdi di rimonta. Anche a punteggio ampiamente acquisito è uno degli ultimi ad arrendersi e a provare a scuotere i suoi compagni. HIGHLANDER

PARTIPILO 6

E’ sua la prima azione pericolosa dopo pochi secondi e nelle fase iniziali è il giocatore più pericoloso in campo tra i 22. Poi, con il passare dei minuti, cala di intensità e anche la sua prestazione ne risente. FUOCO DI PAGLIA

MAZZOCCHI 6

Prova sufficiente, per impegno e presenza offensiva. Un paio di buone giocate che potevano essere sfruttate meglio dai compagni, un palo sfortunato e diverse rincorse all’indietro. SACRIFICATO

DONNARUMMA 6

Riscatta un primo tempo deludente con un assist meraviglioso per il gol di Falletti, che salva una prestazione nel complesso non buona. INCOMPIUTO

 

PROIETTI 6

(dal 37′ per Paghera)

Entra bene in partita, recupera molti palloni e li gioca bene. Assiste un Palumbo non al massimo, ma la partita era già compromessa. RITROVATO

DEFENDI 5,5

(dal 37′ per Ghiringhelli)

Chiamato a sostituire il deludente Ghiringhelli, entra a freddo, si fa subito superare dall’imprendibile Bidaoui e commette fallo da rigore. Nella ripresa gioca meglio e sulla destra offre un contributo alla squadra. RIMANDATO

PETTINARI 5

(dal 66′ per Donnarumma)

Rileva il suo compagno di reparto, ma in pochi sembrano accorgersene. Non riesce ad incidere in fase offensiva. CHI L’HA VISTO

SALZANO 6

(dal 77′ per Celli)

Entra a risultato già acquisito, gioca gli ultimi minuti senza entrare nelle cronache per motivi particolari. MALCAPITATO

PERALTA 6,5

(dall’ 77′ per Partipilo)

Messo in campo quando la partita non ha più nulla da dire, è invece uno dei più pimpanti e trova la gioia del gol a tempo scaduto. VOGLIOSO

ALL. LUCARELLI 5,5

La squadra non era al meglio e si sapeva, ma nonostante le difficoltà oggettive ci si aspettava di più. La Ternana va a folate e in alcuni momenti dà la sensazione di essere addirittura superiore dell’Ascoli, che però è più solido e scaltro nelle situazioni decisive. Con i cambi era riuscito ad aggiustare il mosaico, ma ci è voluto poco per far cadere di nuovo tutto. Gli va dato merito che la squadra non si è arresa nemmeno sul 4-1, ma c’è ancora tanto da migliorare. IN DIFFICOLTA’

 

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Le pagelle di Calcio Fere