Resta in contatto

News

Niente riduzione per Ternana-Ascoli, si giocherà con il Liberati a metà capienza

Il “buco” nel provvedimento: entra in vigore sabato 15, ovvero il giorno dopo la partita dei rossoverdi contro la formazione marchigiana

La partita fra Ternana ed Ascoli non sarà interessata dal provvedimento che la Lega di serie B ha varato e che allineandosi alla serie A riduce a 5000 gli spettatori per le prossime due giornate di campionato.

Il nodo è che il provvedimento ha una data di partenza che è quella del 15 gennaio, come conferma anche la Lega B. Questo vuol dire che il match dei rossoverdi, in programma venerdì 14 alle 20.30 si giocherà con la ‘vecchia’ normativa, che prevede la capienza al 50% (dunque nel caso della Ternana 7500 spettatori) e con l’apertura del settore ospiti, per eventuali tifosi ascolani che dovessero giungere al Liberati.

Resta ovviamente obbligatorio, come da decreto del Governo, l’accesso all’impianto per i soli possessori del Super Green Pass (quindi vaccinati con tre dosi o guariti dal Covid) e l’utilizzo per l’intera durata del match delle mascherine Ffp2.

I tifosi della Ternana invece, non potranno recarsi a Brescia il 23 gennaio, perchè in quel caso la nuova normativa è in vigore e dunque il settore dello stadio Rigamonti resterà chiuso.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Top 11 della Ternana: Borgobello, vicecapocannoniere della storia rossoverde

Ultimo commento: "non sò chi ha scritto l'articolo ma veniva dal Brescello e non dal Chievo ;)"

“Lele” Ratti, il recordman di presenze in rossoverde

Ultimo commento: "28 reti no di sicuro ,non segnò mai."

Top 11 rossoverde: Grava, partito dalle Fere e arrivato alla fascia che fu di Maradona

Ultimo commento: "Un calciatore che ha' fatto della determinazione ed abnegazione il suo percorso formativo e calcistico , dando spesso tutto di se sudando la maglia..."

Riccardo Zampagna, il segno sulla sua Ternana

Ultimo commento: "Me lo ricordo. Un grande!"

Claudio Tobia, il ‘Cinghiale’ con la pelle rossoverde

Ultimo commento: "Claudio Tobia a Catanzaro lo ricordiamo con affetto per essere stato il Mister della promozione in B 1986 / 1987"
Advertisement

Altro da News