Resta in contatto

Rubriche

Calcio e solidarietà – Maglie della Ternana e premi in ricordo del giovane Lorenzo

L’associazione Luce per Terni organizza l’iniziativa, la presidente Lucci: “Il sorriso con il quale affrontava tutto ci sia da esempio”.

Una lotteria a premi per ricordare Lorenzo Massarelli. A sei anni dalla scomparsa prematura del giovane ternano, l’associazione Luce per Terni organizza questa iniziativa. E’ la “Lotteria di beneficenza in memoria di Lorenzo Massarelli”. In vendita, per ora, 200 biglietti, per poter vincere dei premi, comprese le maglie della Ternana. Il tutto, per donare il ricavato all’associazione Terni col cuore, fondata dal presidente della Ternana Stefano Bandecchi e presieduta da Paolo Tagliavento.

IL SORRISO. Luce per Terni aveva già in mente una lotteria di beneficenza per intitolarla alla memoria di una persona scomparsa. “Abbiamo scelto Lorenzo – dice Erika Lucci, la presidenteprendendo spunto dalla ricorrenza della sua morte, ma soprattutto perché lui ci insegnava che dolore e sofferenza si combattono sempre col sorriso. Era, su questo, un esempio per Terni. Un guerriero che combatteva col sorriso. Siccome io stessa trasformo il dolore in opportunità per gli altri e in bene verso gli altri, ho adottato questa causa. Quando si tratta di cuore e valori, sono sempre in prima linea. La beneficenza si fa in silenzio, ma è anche giusto parlarne quando può insegnare qualcosa”. I biglietti costano 5 euro. “Denaro interamente devoluto a Terni col cuore. Noi, come associazione, ci facciamo carico di tutte le spese di organizzazione. Doneremo il biglietto numero 1 al presidente Bandecchi e il numero 2 a mister Lucarelli, il quale ha ricordato pubblicamente Lorenzo. Vogliamo aiutare Terni col cuore perché è un’associazione più grande di noi, che mira direttamente a persone e famiglie bisognose. Aiuta anche i bambini, specie quelli malati, proprio come Lorenzo voleva fare“. Anche Luce per Terni aiuterà i bambini. Pure quest’anno aderirà a Natale col cuore con dei doni alle case famiglia.

ANCHE DA LIVORNO. Tornando alla lotteria, il 17 gennaio 2022 ci sarà l’estrazione, alla presenza del sindaco o di un suo delegato, mentre in serata ci sarà un evento (al netto di eventuali possibili restrizioni covid) per consegnare a Terni col cuore la cifra raccolta. “Per quella serata – dice Erika Lucci – speriamo di avere anche con noi la Ternana calcio, possibilmente nella figura del mister, ma anche una rappresentanza della Ternana femminile. In più, avremo una delegazione di tifosi del Livorno, visto che alcuni sostenitori livornesi hanno deciso di aiutare questa iniziativa. A Livorno, la memoria di Lorenzo è molto ammirata“. In onore di Lorenzo, Luce per Terni ha creato anche un logo raffigurante un cuore coi colori dell’arcobaleno, “perché Lorenzo amava l’arcobaleno“.

I PREMI. Il primo sarà la terza maglia della Ternana, il secondo una maglia sempre della Ternana autografata da Lucarelli, il terzo è un premio enogastrononico. Seguono una cassetta di vini umbri per il quarto estratto e due ciondoli di Pandora per il quinto. “Dal sesto al decimo – aggiunge la presidente – ci sarà un box di gadget e buoni spesa che conterrà pure le tavolette di cioccolata della Ternana offerte da Ternana cuore umbro. Ringrazio tutti coloro che ci hanno offerto questi premi“. Un pensiero speciale, però, Erika Lucci lo ha per la signora Gianna, la mamma di Lorenzo: “Un grazie speciale e di cuore, per il prezioso aiuto. I miei dolori si inginocchiano davanti a quello di una mamma che ha perso un figlio. E poi, ricordare Lorenzo significa ricordare un ragazzo che aveva capito che lo sport racchiude un unico grande valore, al di là dei singoli colori“.

La locandina della lotteria

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

“Lele” Ratti, il recordman di presenze in rossoverde

Ultimo commento: "28 reti no di sicuro ,non segnò mai."

Top 11 rossoverde: Grava, partito dalle Fere e arrivato alla fascia che fu di Maradona

Ultimo commento: "Un calciatore che ha' fatto della determinazione ed abnegazione il suo percorso formativo e calcistico , dando spesso tutto di se sudando la maglia..."

Top 11 della Ternana: Borgobello, vicecapocannoniere della storia rossoverde

Ultimo commento: "A Siena fu bellissima. Grava espulso e Mareggini che faceva le uscite di testa.... Grande Borgo, uno che in campo non mollava mai"

Riccardo Zampagna, il segno sulla sua Ternana

Ultimo commento: "Me lo ricordo. Un grande!"

Claudio Tobia, il ‘Cinghiale’ con la pelle rossoverde

Ultimo commento: "Claudio Tobia a Catanzaro lo ricordiamo con affetto per essere stato il Mister della promozione in B 1986 / 1987"
Advertisement

Altro da Rubriche