Resta in contatto

News

Progetto stadio-clinica, l’assessore Coletto gela Bandecchi: “Posti già esauriti”

L’assessore regionale alla Sanità in visita all’Ospedale: “Serve una deroga del Governo”.  Ma la situazione attualmente penalizza la provincia di Terni

Nubi nere si addensano sul progetto stadio-clinica proposto dal presidente della Ternana Stefano Bandecchi, che a fine mese dovrebbe transitare a Palazzo Cesaroni per essere presentato in Consiglio Regionale. Durante la visita odierna all’ospedale di Terni insieme alla presidente di Regione Donatella Tesei,  l’assessore regionale alla sanità Luca Coletto ha fornito risposte negative.

“Sono cose che non mi riguardano”, risponde l’assessore inizialmente. Quando poi gli si fa notare che i famosi 100 posti in convenzione (su 200 complessivi) con il Servizio Sanitario Nazionale avrebbero dovuto almeno essere previsti nel piano sanitario nazionale che invece non li prevede, l’assessore chiama in causa il Governo:

“L’indicazione è chiara: il 3 per 1000 di posti, per pazienti ‘acuti’ e  l’Umbria li ha già superati e quindi deve rivolgersi al ministro Speranza, affinchè dia una deroga“.

Una risposta che fa il paio con quella fornita qualche settimana fa dalla Tesei quando aveva detto che la Regione sulla vicenda “avrebbe rispettato le leggi”. Si preannunciano strali ed anche battaglie politiche, visto che i 300 posti dell’Umbria sono tutti al momento in provincia di Perugia, dove sono site tutte e cinque le attuali cliniche.

Resta anche da capire come reagirà Bandecchi, che da qualche giorno ha anche cominciato a parlare di un piano ‘B’ per acquistare direttamente il Liberati, spingendo anche con il Comune.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

“Lele” Ratti, il recordman di presenze in rossoverde

Ultimo commento: "28 reti no di sicuro ,non segnò mai."

Top 11 rossoverde: Grava, partito dalle Fere e arrivato alla fascia che fu di Maradona

Ultimo commento: "Un calciatore che ha' fatto della determinazione ed abnegazione il suo percorso formativo e calcistico , dando spesso tutto di se sudando la maglia..."

Top 11 della Ternana: Borgobello, vicecapocannoniere della storia rossoverde

Ultimo commento: "A Siena fu bellissima. Grava espulso e Mareggini che faceva le uscite di testa.... Grande Borgo, uno che in campo non mollava mai"

Riccardo Zampagna, il segno sulla sua Ternana

Ultimo commento: "Me lo ricordo. Un grande!"

Claudio Tobia, il ‘Cinghiale’ con la pelle rossoverde

Ultimo commento: "Claudio Tobia a Catanzaro lo ricordiamo con affetto per essere stato il Mister della promozione in B 1986 / 1987"
Advertisement

Altro da News