Resta in contatto

Rubriche

Calcio e solidarietà – Torna la Lotteria Rossoverde, per Terni col cuore

Estrazione ad anno nuovo, più di 40 aziende mettono in palio premi. “Milleduecento biglietti, ce li chiedono pure da Bergamo”

Il primo anno ha fruttato una raccolta di cinquemila euro, tutti donati poi all’associazione Terni col cuore, fondata dal presidente della Ternana Stefano Bandecchi e presieduta da Paolo Tagliavento. Un’iniziativa portata avanti da alcuni amici, attraverso una lotteria a premi. Ora, ci riprovano. Vogliono pure stavolta raccogliere tanto e devolvere il ricavato alla stessa associazione. Torna, così, la Lotteria Rossoverde, seconda edizione. Gli organizzatori ci stanno già lavorando. Sono Maurizio, Luca, Ivan, Andrea, Davide, Matteo e Sara. Tutti tifosissimi delle Fere.

I PREMI. La distribuzione dei biglietti è cominciata. L’iniziativa ha trovato già il favore di molte persone e anche di molte attività. Basti pensare che 42, tra imprese e associazioni locali, hanno aderito e forniscono i premi messi in palio. Questi, vanno ad aggiungersi a quelli da assegnare ai primi tre biglietti estratti, nell’ordine una maglia della Ternana autografata da Alfredo Donnarumma con pallone ufficiale del campionato, un’altra maglia autografata da Antonio Palumbo (messa da lui stesso a disposizione) e dei gadget legati al motociclista ternano Danilo Petrucci. Premi che saranno assegnati attraverso un’estrazione, l’8 gennaio 2022 in un ristorante pizzeria di Stroncone. L’estrazione comincerà alle ore 15 e avverrà in diretta video sulla pagina Facebook della Lotteria rossoverde. I biglietti si acquistano in quattro punti vendita individuati, ma si possono prendere pure contattando personalmente gli organizzatori dell’iniziativa.

IMPEGNO RADDOPPIATO. Spiega Maurizio (foto in evidenza), uno degli organizzatori: “Tutto come lo scorso anno, ma quest’anno abbiamo più che raddoppiato i biglietti, da 500 a 1.200. In più, ci sono quattro punti vendita dove si potranno acquistare. Tutte le aziende che mettono in palio i premi ci hanno contattato esse stesse. E noi, le ringraziamo tutte, mettendole tutte sullo stesso piano, da chi ci ha messo a disposizione premi da 400 euro fino a chi mette 20 euro. Ringraziamo anche l’Agosto Stronconese, al quale ci siamo appoggiati. Ciò che raccoglieremo, proprio come facemmo un anno fa, lo mettiamo a disposizione di Terni col cuore. Anche perché lo scorso anno, dall’ospedale di Terni, ci riferirono proprio di quanto bene stessero facendo allo stesso ospedale Stefano Bandecchi e l’associazione. Dunque, glieli diamo volentieri e ci fidiamo ciecamente di loro“.

C’E’ ANCHE BERGAMO. La lotteria scuote anche lo spirito di gemellaggio dei tifosi dell’Atalanta. Infatti, l’eco dell’iniziativa è arrivata fino a Bergamo. Tanto che proprio da lì gli organizzatori sono stati contattati da sostenitori atalantini pronti a partecipare pure loro. “Mi hanno telefonato dei ragazzi di Bergamo – conferma Maurizio – visto che hanno saputo dell’iniziativa e l’hanno molto apprezzata. In settimana, ne parleranno tra loro e sono pronti ad acquistare pure loro alcuni dei biglietti in distribuzione“. I primi biglietti, intanto, sono stati già venduti a Terni. “Già abbiamo cominciato. Basti pensare che allo stadio, durante Ternana-Cittadella, ne abbiamo venduti una cinquantina“.

La locandina della Lotteria Rossoverde

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

“Lele” Ratti, il recordman di presenze in rossoverde

Ultimo commento: "28 reti no di sicuro ,non segnò mai."

Top 11 rossoverde: Grava, partito dalle Fere e arrivato alla fascia che fu di Maradona

Ultimo commento: "Un calciatore che ha' fatto della determinazione ed abnegazione il suo percorso formativo e calcistico , dando spesso tutto di se sudando la maglia..."

Top 11 della Ternana: Borgobello, vicecapocannoniere della storia rossoverde

Ultimo commento: "A Siena fu bellissima. Grava espulso e Mareggini che faceva le uscite di testa.... Grande Borgo, uno che in campo non mollava mai"

Riccardo Zampagna, il segno sulla sua Ternana

Ultimo commento: "Me lo ricordo. Un grande!"

Claudio Tobia, il ‘Cinghiale’ con la pelle rossoverde

Ultimo commento: "Claudio Tobia a Catanzaro lo ricordiamo con affetto per essere stato il Mister della promozione in B 1986 / 1987"
Advertisement

Altro da Rubriche